Imprenditoria

10 tipi di business che puoi creare dopo le 5 del pomeriggio

La tua occupazione giornaliera sarà pure fantastica, ma c’è una cosa che è molto più appagante e significativa dei vantaggi che ne trai e della paga buona: essere il tuo stesso boss.

Ad ogni modo, pensaci bene prima di buttarti a capofitto e intraprendere il percorso di imprenditore, perché sappi che porta con sé molti più rischi del classico lavoro dalle 9:00 alle 17:00 e richiede molti più sacrifici e grande impegno.

Tuttavia, una volta che avrai raccolto i frutti del tuo percorso per gestire un’azienda e vedrai fioccare più denaro, capirai che le lacrime e il sudore non sono stati versati invano.

Non dovrai necessariamente lasciare il tuo lavoro giornaliero quando inizi: le cinque del pomeriggio sono un orario interessante per un aperitivo o per giocare alla Xbox per alcune persone, ma per un gran numero di professionisti significa spegnere il computer in ufficio e accendere le idee per un altro lavoro a casa.

Quindi, fai come se stessi giocando a un video game: ora seleziona il tipo di business che vuoi creare. Qual è il più adatto a te? Ecco 10 idee favolose da cui puoi prendere spunto:

1. Pensa al “cibo prima di tutto”

Un gran bel modo per avere successo con un business o un prodotto è quello di soddisfare una necessità e tutti hanno bisogno (e amano) mangiare; pertanto, se ti piace cucinare o ne sei appassionato, sei a metà strada.

Potrai scegliere fra conserve, caramelle, carne secca, biscotti, pane…il tuo unico limite sarà ciò che sceglierai. Trova un cibo che ti appassioni o una ricetta che ami e vai avanti con queste: se il cibo è la tua passione, troverai un modo di costruirci un business.

2. Vendi ciò che conosci

Raccogliere le tue competenze e conoscenze in un ebook destinato alle persone che vogliono imparare un’abilità o creare la propria carriera potrebbe essere molto redditizio se sai giocare bene le tue carte e conosci la tua audience targhetizzata.

Se sei un esperto su qualunque argomento, ci sarà sempre una certa audience che sarà disposta a pagare per imparare ciò che sai. Se le tue competenze non sono fatte per un ebook, puoi sempre fare dei corsi online, ad ogni modo, una volta creato il tuo contenuto digitale, potrai continuare a venderlo più e più volte e non avrai né un limite, né dovrai sostenere i costi di fabbricazione.

Lettura correlata:
17 app fondamentali per i piccoli imprenditori in viaggio

Non preoccuparti se non sei abile nella tecnologia: i servizi come Udemy.com esistono proprio per persone come te! Con esso, potrai impostare rapidamente i corsi online e iniziare a guadagnarci qualcosa e allo stesso tempo aggiungerai del materiale nelle sere in cui sarai libero: è un inizio per un’attività di consulting che fa passi in avanti.

3. Diverti e insegna

I podcast sono un altro metodo fenomenale per passare un’ora o più delle tue serate a costruire un’audience fissa per uno specifico argomento. Crea tu stesso il tuo pubblico al punto di poter iniziare a sfruttare degli sponsor che pagheranno per parlare del tuo prodotto o dei brevi spot pubblicitari.

Se vuoi farti un’idea dei più grandi podcast per avere l’ispirazione, guarda questa lista degli episodi dei podcast più sentiti dagli imprenditori.

Dovrai investire un po’ nell’equipaggiamento, ma gestire un podcast online è gratuito, in quanto una volta impostato, potrai iniziare a condividerlo e a lanciare l’RSS in Google Play e iTunes per generare trazione.

4. Gestire gli account sui social media

C’è un’ottima probabilità che tu ti senta in colpa per passare troppo tempo sui social, quindi, se ci navighi comunque, perché non guadagnarci qualcosa? Molte attività, soprattutto nel commercio al dettaglio, vogliono costruire una solida presenza sui social e hanno bisogno di persone che le aiutino.

La parte più bella di questo è che puoi usare piattaforme come Hootsuite per gestire più account e organizzare i post e potrai sia lavorare soltanto di sera che pubblicare post e curare contenuti 24 ore su 24.

Nel 2013 Facebook ha annunciato, nella conferenza Dreamforce, di avere 25 milioni di pagine attive di piccoli business: ecco, c’è una buona possibilità che qualcuno di loro abbia bisogno del tuo aiuto!

5. Gestire un blog

Anche il blog è un ottimo metodo per guadagnare qualcosina in più, tanto che decine di migliaia di blogger creano ogni giorno dei contenuti su svariati argomenti come i viaggi, la cucina, la famiglia, l’arte, i fumetti, lo stile di vita e molto altro ancora e grazie a una perfetta combinazione di iscritti, affiliate marketing, sponsor e guadagni tramite pubblicità, questi blogger si arricchiscono giorno per giorno.

Lettura correlata:
10 Step per affrontare le critiche

Un’altra cosa, come le tue abilità di scrittore aumentano di pari passo con le tue conoscenze di marketing, potrai iniziare a commercializzare le tue abilità a quelle aziende che hanno bisogno di uno scrittore professionista – cosa che potrai fare ovunque e quando vorrai.

6. Impara il graphic design

Avere un buon background o un’istruzione nel graphic design potrà esserti di grande aiuto, ad ogni modo però, non è difficile imparare da soli le tecniche per diventare un grafico.

Con i software Adobe sempre più accessibili e i siti come Canva e Visme, dovrai solo armarti di determinazione, creatività e passione per poter dare il calcio d’inizio.

7. Dare lezioni di musica

Probabilmente vorrai approfittare dello/degli strumento/i che conosci bene, ma sappi che riuscirai a guadagnare di più costruendo un solido business insegnando più strumenti come quelli a corda o a fiato – che vengono più utilizzati nelle scuole.

Inizia dando lezioni ad alcune persone per ingrandire la tua attività e far conoscere il tuo nome in giro, così, incrementando la fiducia fra i tuoi vicini, potrai ingrandire la tua attività con delle lezioni più ampie!

Prendi in considerazione il fatto che le scuole pubbliche stanno riducendo via via sempre di più le lezioni di musica, il che ti dà l’opportunità di lavorare maggiormente con i ragazzi che intendono studiare musica, facendo crescere così il tuo business sempre di più.

8. Sviluppa le app

Sembra che ormai ci sia un’app per tutto, ma poi arriva qualcuno che rivoluziona il modo con cui le usiamo…di nuovo. Lo sviluppo delle app è un settore nuovo e sempre più in crescita che cerca sempre personale. Nel 2014, solo il mercato delle app dell’iPhone ha creato più di 4.000 post per la ricerca di lavoro sul sito freelancer.com.

Imparare il linguaggio dei codici potrebbe richiedere un po’ di tempo, ma una volta imparato il lavoro potrai comodamente impostare le tue ore in cui lavorerai all’app che poi lancerai. I codici, tra l’altro, sono il portale che ti condurranno poi verso un business ancora più grande!

Lettura correlata:
Cerchi idee per un'attività? Eccone 54

9. Offri dei servizi per gli animali

Esistono tante opportunità disponibili per lavorare con gli animali, quindi non dovresti avere dei problemi per trovare l’attività che fa al caso tuo; che tu voglia iniziare un lavoro di toelettatura serale o nei fine settimana o fare il dog-sitter, potrai in ogni caso guadagnarci bene.

Puoi anche lavorare insieme a qualcuno che ami molto gli animali e che non ti costi troppo.

10. Diventa un tuttofare

Le tue ore di lavoro saranno limitate, ma diversamente da ciò che accade per i servizi giornalieri e per i tecnici, non dovrai richiedere una grande somma per lavorare “fuori orario”, infatti i clienti di questo tipo ti offrono la perfetta opportunità per poter risolvere la situazione quando si rompe un elettrodomestico.

Metti dei volantini nei locali pubblici e fatti conoscere nelle aziende di management, dopodiché inizia a “far soldi” riparando di tutto, dalle fornaci ai rubinetti che perdono, alle finestre rotte.

L'autore del post

Stefan Des

31 anni, Internet Marketer dal 2007, padre di una splendida bimba di 3 anni. Appassionato di tecniche di vendita, di marketing e di Kayaking. Conosciuto per i best seller della serie "Explosion" e per aver aiutato oltre 7000 imprenditori ed aziende ad aumentare i profitti dei loro Business Online.

Lascia un commento