Internet Lifestyle

[Produttività] 11 Consigli per Marketer pigri ed indisciplinati

Non c’è bisogno di dirlo. La vita è già così piena che ci vorrebbero giornate da 48 ore e non da 24… poi se ci mettiamo dentro anche un lavoro online dove si sa che è “altamente a rischio distrazione” soprattutto se lo stesso lavoro ci porta a restare connesso per diverse ore al giorno.

Anch’io ci sono passato e posso dirti che nei primi anni in cui la mia preparazione era sufficiente a produrre molto più denaro, mi limitavo a fatturare 25-30 mila euro l’anno, solo perchè non riuscivo a ottimizzare la mia gestione del tempo e potrebbe essere anche il tuo caso.

Per questo ho iniziato ad analizzare il mio comportamento e come gestivo le task quotidiane per portare avanti i miei Business Online capendo quanto è difficile restare focalizzato sul lavoro quando con un’attività online, le distrazioni sono così tante che non riusciamo a lavorare per più di 10 minuti di fila…

Quindi voglio condividere con te qualche consiglio che ti servirà per procedere dritto verso i tuoi obiettivi, senza dare colpa al mercato o al software o alla landing page o a qualsiasi altra cosa tu voglia puntare il dito causa i tuoi risultati mediocri.

 1) Smetti di prendertela con te stesso

Davvero. Siamo umani e non possiamo prendercela continuamente con i nostri scarsi risultati. Se non riesci a rispettare delle task giornaliere predisposte, non preoccuparti, non demoralizzarti!

Siamo umani ed un pò di respiro dobbiamo pur averlo. Cerca di avere obiettivi più semplici da raggiungere, in questo modo educherai te stesso a raggiungere risultati più grandi nel tempo.

Se ti poni un obiettivo troppo grande per la giornata o per la settimana e non riesci a portarlo a termine, dovresti fissare degli obiettivi più “piccoli” che ti portano a completarli e ad alzarti il morale.

2) Non guardare il telegiornale (in generale la TV!)

Da quando mi sono trasferito a Sydney ho notato questa differenza abissale. I telegiornali italiani tendono sempre (credo per fare audience) a darti solo le peggiori notizie della giornata.

Hai notato che si parla della benzina solo quando ci sono aumenti??

Sicuramente anche nel resto del mondo agiranno in questo modo ma i telegiornali italiani sono particolarmente negativi, almeno da quello che ho potuto vedere comparandoli con gli altri paesi in cui sono stato.

Lettura correlata:
Le tante, tante, tante cose a cui potresti dire di "no" al lavoro

Questo non è per niente salutare. Anzi. Se ci pensi, contribuisce enormemente a stressarti e a metterti di cattivo umore fin dalle prime ore del giorno.

Se riesci, prova ad evitare di guardare la TV totalmente, lo stesso intrattenimento lo trovi anche sul web, quando vuoi tu, senza rispettare alcun orario.

3) Filtra le amicizie

Le amicizie possono essere positive e negative. Se ci sono degli amici che ti influenzano negativamente, o per colpa del Governo 🙂 o per altre perdite di tempo che riesci a riconoscere, beh sarebbe meglio dedicare il tempo in un modo migliore.

Spesso bisogna prendere delle decisioni anche sugli amici. Se fai qualcosa solo perchè appunto si tratta di un… “amico” sarebbe meglio pensare più a te stesso e alla tua carriera invece di sprecare tempo in questo modo.

Sia chiaro, non dico di isolarti dal mondo anzi. Avere amicizie può aiutarti enormemente a non esagerare con l’online e a non farla diventare una malattia.

Ma anche in questo caso, ragiona, ti aiuterà a voler più bene a te stesso e quello che fai per campare.

4) Impara dagli errori

Tutti facciamo errori e non per questo dobbiamo smetterla di provarci. La tenacia è uno degli elementi immancabili per raggiungere il successo.

Usare i fallimenti per imparare e migliorare è fondamentale per dare supporto al nostro morale e stringere i denti in tempi duri.

E poi il fallimento è il più grande insegnamento che puoi ottenere dalla vita, l’esperienza e competenza deriva dai propri fallimenti.

5) Non ti lamentare

Lamentarsi serve a poco o a niente dal mio punto di vista. Ed è la classica perdita di tempo, tempo che potremmo dedicare ad agire, a produrre qualcosa.

Anche se lamentarsi in alcuni casi può essere una valvola di sfogo o a migliorare dei servizi che ti vengono offerti, nella maggior parte dei casi danno dei vantaggi a terze parti, non a te, soprattutto se sei abituato a lamentarsi spesso e con tutti.

6) Cambia posizione di lavoro

Stare davanti al PC per tante ore non è semplice, per questo motivo, alzarsi ogni 20-30 minuti per sgranchirsi le gambe può essere paradisiaco.

Lettura correlata:
Il segreto per un problem solving creativo

Come cambiare la posizione. Se non riesci a lavorare per più di due ore stando davanti al PC, cerca di evitare il problema sdraiandoti sul divano o lavorando in piedi con il PC su un piano rialzato, o ancora nel letto se non addirittura con i piedi sulla scrivania 😀 .

Davvero non conta qual’è la posizione, l’importante è cambiarla e questo inoltre ti aiuterà ad evitare i classici problemi della circolazione del sangue.

7) Organizza al meglio il tuo ufficio casalingo

Avere un ufficio (in casa) organizzato e pulito favorisce la creatività e la produttività. Qui ne abbiamo parlato in modo approfondito.

8) Usa la tecnologia a tuo vantaggio

La tecnologia, vuoi o non vuoi è tua amica. E non devi farla arrabbiare 🙂 .

Cerca di curare la tua attrezzatura, di aggiornarla e di tenerla sempre come nuova. Questo ti aiuterà tantissimo ad essere molto più produttivo.

9) Non fare cose che non ti piacciono

Fare qualcosa che in fin dei conti non ci piace fare, è qualcosa che incide nella produttività giornaliera.

Si tende sempre a fare solo quello che ci piace fare e a rimandare quello che non ci piace.

Se proprio non riusciamo a gestire questa situazione, deleghiamo le task “noiose” a chi è pagato per farle! L’outsourcing è nato proprio per questo motivo. Puoi trovare freelance in tutto il mondo pronti ad aiutarti per pochi euro su Odesk o Elance.

 

10) Pensa sempre ad essere produttivo

Una delle domande che mi faccio ogni giorno e più volte al giorno è:

Cosa ho prodotto finora? Cosa voglio produrre entro stasera?

Questo mi aiuta a concentrare il lavoro e a organizzarmi per rendere la giornata produttiva, senza stressarmi di tutto il lavoro che c’è da fare.

Pensare in piccolo, con un occhio di riguardo sui piccoli obiettivi giornalieri di aiuta a restare con il morale alto, come detto prima, ma ci aiuta ad essere in pace con noi stessi e contenti di aver svolto abbastanza lavoro nelle ultime 16 ore.

11) Usa i tool che più si adattano a te

Sai quanti software esistono per la produttività? Credo decine di migliaia…

Lettura correlata:
10 Step per affrontare le critiche

Hai ampia scelta, davvero. Usa gli strumenti che più ti aiutano ad essere produttivo, ad essere più organizzato!

Io per esempio uso Asana per organizzarmi con il mio team e Google Calendar + Infusionsoft per gli appuntamenti giornalieri.

Oltre agli immancabili carta e penna. 🙂

Identifica i giusti software e strumenti che possono aiutarti a restare concentrato e produttivo, abituati ad usarli e vedrai che diventeranno parte integrante del tuo Business.

E tu? Quali accortezze adotti per restare produttivo? Quali sono i consigli che vorresti dare a chi sa di spendere il proprio tempo in cose inutili?

L'autore del post

Stefan Des

31 anni, Internet Marketer dal 2007, padre di una splendida bimba di 3 anni. Appassionato di tecniche di vendita, di marketing e di Kayaking. Conosciuto per i best seller della serie "Explosion" e per aver aiutato oltre 7000 imprenditori ed aziende ad aumentare i profitti dei loro Business Online.

Lascia un commento

3 commenti

  • Ciao Stefan, grazie per i tuoi contenuti molto interessanti. Volevo scriverti ma il contact form del sito, non funziona 🙂
    Volevo chiederti conosci qualche CRM integrabile magari con Google Calendar free o che abbia una versione TRIAL?

    • CRM è una parola che può rispecchiare tante cose, non tanto per me quanto per le aziende che creano software del genere…
      quindi dovresti indagare a fondo, prova a fare una ricerca avanzata su getapp.com
      ma non credo che troverai problemi a riguardo.