Email Marketing Produttività

Lead Generation: 6 strategie delle nuove startup di successo

Io ed alcuni colleghi ci siamo incontrati per condividere le strategie di lead generation che abbiamo utilizzato per sviluppare le nostre aziende che sono cresciute in modo molto più veloce di quanto i più possano fare.

Eccole.

1. Crea molte opportunità Opt-In e rendile irresistibili

Webinar, report gratuiti, live demo. Non limitarti solo a uno o due mailing list.

Trasforma ogni post del tuo blog in una pagina opt-in. Puoi regalare ricette, PDF dei tuoi post, tabelle, guide utili, checklist, e molto altro.

Posiziona l’opt-in box al di fuori della barra laterale e crea un pop-up. Forza gli utenti a prendere una decisione. Lo vuoi o no? E’ più facile dire di no quando l’opzione da scegliere è posizionata nella barra laterale e quindi dire di no è facile come ignorarla.

Stando ai testi, questa strategia incrementa la conversione del 32%. Puoi fare in modo che ti dicano di sì, ma devi fare in modo che non sia facile per la gente dirti di no.

2. Non smettere mai di fare test, ma falli nel modo giusto

Avere dei buoni consigli è sempre un’ottima cosa, ma è pericoloso pensare che siccome una strategia ha funzionato per qualcun altro, allora funzionerà ugualmente bene anche per te. Questo non significa che devi ignorare i grandi consigli, ma che hai bisogno di testare, testare, testare, e di farlo nel modo giusto.

A volte i risultati nel tuo pubblico sembreranno controintuitivi, ma questo è proprio il motivo per cui fare i test è fondamentale. In un certo test, per esempio, potresti pensare che l’uso di «mio» o di «tuo» potrebbe avere poco impatto.

Il punto di vista può avere un certo impatto. In questo test, cambiare “mio” con “tuo” ha portato al 90% in più di conversioni.

Gli altri aspetti che devi testare riguardano l’immediatezza, la concretezza, le immagini e molto altro. Fai uno split test al tuo titolo, al tuo pulsante e alla tua immagine di sfondo. I risultati potrebbero sorprenderti, e tu farai meglio con delle ottimizzazioni più mirate.

Lettura correlata:
7 Lezioni di Vita da Albert Einstein

3. Crea delle landing page chiare dove agire sia facile

Fb Warrior

Perchè questa landing page è così efficace?

Questa pagina non richiede all’utente di ragionare su troppe informazioni, come accade con un video di 3 minuti o con una pagina intera di materiale.

Quindi funziona meglio di un report gratuito perchè molta gente si sente sovraccaricata di informazioni e non vuole scaricare qualcosa che sia più lungo da leggere.

I “video lead magnet” hanno recentemente sofferto di un problema di immagine, in parte per via della proliferazione di lanci e per la mancanza di tempo. Per questo motivo, questa landing page è considerabile una hot performer.

Si è anche rivelata d’aiuto per quella gente che voleva sinceramente sapere quali sono le strategie per promuoversi su Facebook e questa pagina ha soddisfatto tale desiderio.

Chiunque può farlo: dentisti, idraulici, architetti, chiunque. Questo tipo di pagina può essere strutturata in meno di mezz’ora e ne vale veramente la pena fare un tentativo.

4. Scrivi degli annunci migliori

Lo dico da molto tempo ed è ancora vero: la maggior parte degli annunci pubblicitari fanno schifo. Sono noiose, sono sempre uguali e non ce n’è una che sia più convincente di un’altra.

Se fossi la persona che sta cercando, non avresti davvero motivo se non il prezzo per scegliere uno o l’altro. Quando tutto sembra uguale si ha l’enorme possibilità di uscire con qualcosa di diverso che spazza via la concorrenza!

Scrivere degli annunci migliori può alzare il tuo CTR oltre la media che ti aspetti, dando al tuo Quality Score una vera sferzata. Impara qualcosa in più su come scrivere annunci irresistibili e ti farà abbassare i costi per click.

5. Fai delle offerte migliori

A meno che tu non sia uno dei pubblicitari top, hai ampio spazio di miglioramento per aumentare il tuo tasso di conversione. Infatti, il 10% top delle landing page ha tassi di conversion medi da 3 a 5. Come ci riescono?

Un modo creativo è avere migliori offerte. E’ molto più significativo delle tipiche ordinarie ottimizzazioni come cambiare il colore di un pulsante, il tipo di font, spazi etc.

Lettura correlata:
7 tattiche per avere un efficace Lead Magnet (e perché non dovresti scrivere un gigantesco e-book)

Ogni azienda di software offre una prova gratuita. Ogni chirurgo plastico offre una consultazione gratuita.

Cosa puoi offrire tu che sia unico, coinvolgente, e che offra qualcosa di prezioso al tuo visitatore?

Per noi, la risposta è stata rivedere un video di vendita che non dava un preciso beneficio agli utenti.

Modificando il prodotto concentrandoci su quelli che sono i benefici principali del prodotto abbiamo avuto un’impennata incredibile delle conversioni.

Abbiamo trovato qualcosa di non impegnativo che la gente può effettivamente provare a fare senza troppi grattacapi. A oggi, questa si è rivelata una delle nostre strategie di lead generation più efficaci.

Se le tue conversioni corrispondono all’1% o anche meno, devi provare qualcosa di drastico come cambiare la tua offerta in modo assoluto.

Piccole ottimizzazioni genereranno piccoli risultati

I top 25% dei pubblicitari ha una media del 5,31% di tasso di conversione e i top 10% toccano l’11% di media. Hai più che un ampio margine di miglioramento!

6. Vai alla grande col Remarketing

Il remarketing (anche chiamato retargeting) ti permette di taggare i visitatori del tuo sito e ripresentarti a loro in altre situazioni come quando si stanno facendo gli affari loro navigando sul web, stanno controllando la mail o guardando YouTube, stanno facendo ricerche su Google o passando il tempo libero su Facebook.

La strategia serve per trasformare coloro che hanno abbandonato la tua pagina in lead, che è qualcosa di grandioso considerando che il 97% della gente lascerà la tua landing page senza farti ottenere una conversione.

Il remarketing amplifica l’effetto di tutte le altre attività di marketing, come il content marketing, il social media marketing ecc… posizionandoti di nuovo di fronte al tuo pubblico.

Il remarketing tramite Google Display Network significa raggiungere il 92% in America, attraverso milioni di siti internet, video e dispositivi. Noi abbiamo scoperto che lo sforzo per gli annunci pubblicitari di remarketing è circa un terzo di quello per i normali annunci, quindi vedi di essere aggressivo!

Attualmente le mie campagne Facebook Ads in retargeting convertono al 7%, il che significa recuperare il 7% delle vendite che senza retargeting sarebbero andate perse.

Lettura correlata:
Come ricreare il mio sistema a 3 fonti di reddito passivo

Una crescita veloce ha bisogno di serie strategie di lead generation

Se vuoi crescere, e vuoi crescere velocemente, devi dare la priorità alle tue strategie di lead generation e utilizzare delle tattiche simili a quelle che abbiamo consigliato qui sopra per incanalare il maggior numero di potenziali clienti nella tua rete 😉 .

L'autore del post

Stefan Des

31 anni, Internet Marketer dal 2007, padre di una splendida bimba di 3 anni. Appassionato di tecniche di vendita, di marketing e di Kayaking. Conosciuto per i best seller della serie "Explosion" e per aver aiutato oltre 7000 imprenditori ed aziende ad aumentare i profitti dei loro Business Online.

Lascia un commento

1 commento