Imprenditoria

5 delle migliori agende per gli imprenditori

Trovi che sia molto difficile tenere sotto controllo le cose che devi fare? Stai cercando un’interfaccia pulita per categorizzare centinaia di cose in una volta sola? Cerchi un’agenda che non solo funzioni per te, ma per l’intero team? Che importanza hanno colori e design?

Sebbene vi siano parecchi strumenti disponibili per la lista delle cose da fare, è fondamentale scegliere quello giusto e per aiutarti, qui di seguito troverai una lista dei 7 migliori strumenti che potrebbero fare al caso tuo.

1. Wunderlist

Si tratta di uno strumento comprato prima dalla Microsoft, considerata la migliore app per agenda nel 2014 per poi essere riconosciuta dalla Apple come app dell’anno nel 2013. Ha illimitati opzioni per il caricamento e ti dà qualsiasi cosa tu voglia per il tuo business.

Ti permette di creare delle liste delle cose da fare che puoi facilmente condividere con i membri del tuo team, clienti e anche la tua famiglia rispettando determinati diritti; inoltre l’esperienza dell’utente non verrà compromessa, anche se più di due persone lavoreranno alla stessa lista nello stesso momento.

pasted-image-0

Il bel design e l’interfaccia user-friendly ti permette di aggiungere e cercare dei sotto compiti, di aggiungere dei promemoria e così via. Una delle cose più belle di Wunderlist è che è stato integrato con Slack per mostrare le notifiche e i compiti da fare agli utenti.

2. Trello

Si tratta di un software per il project management che ti permette di trascinare i codici di colore e di creare degli oggetti per le cose da fare in maniera più efficiente. Puoi facilmente gestire dei grandi progetti in delle board in cui potrai aggiungere tutti i tipi di liste per categorizzare i grandi progetti in sotto categorie.

Puoi creare delle Card per gli elementi nella lista e puoi aggiungere date, note, allegati, checklist ed etichette a ogni card; l’opzione del trascinamento c’è proprio per muovere le card tra liste e board.

pasted-image-0-1

La cosa più bella di Trello è che ti permette di vedere la tua lista delle cose da fare in un modo che include il calendario per controllare i compiti che devi fare a breve e puoi trascinare la tua lista sulla data che ti interessa.

Lettura correlata:
17 app fondamentali per i piccoli imprenditori in viaggio

Con la versione gratuita di Trello puoi creare infinite liste, board, card, checklist, integrazione agli strumenti e così via, mentre con la versione a pagamento hai più spazio, personalizzazione, opzioni per la privacy e altro ancora.

3. Google Keep

E’ un bellissimo strumento per coloro che cercano un posto per creare e salvare note e liste velocemente per poi averne accesso attraverso diversi dispositivi. Di base, è un semplice notepad che ti si integra con Google Drive, dove puoi inserire foto, note di testo e sincronizzarle con più dispositivi e cloud.

pasted-image-0-2

Sebbene non abbia un numero di opzioni che offrono altri strumenti, se utilizzi molto Google Drive e ti piace creare e modificare le liste, credimi, quest’app sarà la migliore soluzione per te; ecco un video che ti dirà di più.

4. Todoist

Si tratta di uno strumento potente che include molte opzioni, le quali ti permettono di organizzare le cose da fare in base a data, codice colore e molto altro ancora. Anche se la versione gratuita è poche opzioni, il design è molto carino e semplice da usare; questo strumento ti permette di creare delle sotto categorie, progetti e sub progetti.

Inoltre puoi anche aggiungere delle date di consegna a questi compiti, dando loro priorità utilizzando un sistema a colori, classificandole e così via; mentre la versione a pagamento ti permette di usare le notifiche,i promemoria con un’email, le etichette e i filtri.

E’ disponibile per la maggior parte delle piattaforme fra cui web, iOS, Android, Windows, OSX, estensioni per Firefox e Chrome, Plugin per Gmail, Outlook e Thunderbird. Ovviamente, può anche integrarsi con Google Drive, IFTTT e Sunrise Calendar.

5. TaskQue

E’ un potente strumento per il project management creato appositamente per migliorare la produttività grazie a una migliore organizzazione delle cose da fare. TaskQue ti permette di creare infinite aree, compiti e progetti e la versione gratuita offre qualsiasi cosa voglia un imprenditore per gestire tutte le principali operazioni.

Credimi, ha delle opzioni molto belle, come Queue e Workload che molte altre app non hanno.

pasted-image-0-3

Con questo strumento potrai creare liste di cose da fare, impostare date, dare priorità e integrarle con servizi come Google Drive e Dropbox; puoi accedervi ovunque e in ogni momento, tutto ciò di cui hai bisogno sarà una connessione a internet e un browser.

Lettura correlata:
Le 9 scuse che ti racconti per non iniziare il tuo business

La versione gratuita offre diverse opzioni, ma il business plan ti permette di avere accesso a tutte le opzioni fra cui, alert, promemoria, grandezza degli allegati (100MB), discussion board illimitate, sunti (progetti, risorse), ruolo dell’utente (amministratore/normale/limitato), clienti esterni con cui parlare e così via.

L'autore del post

Stefan Des

31 anni, Internet Marketer dal 2007, padre di una splendida bimba di 3 anni. Appassionato di tecniche di vendita, di marketing e di Kayaking. Conosciuto per i best seller della serie "Explosion" e per aver aiutato oltre 7000 imprenditori ed aziende ad aumentare i profitti dei loro Business Online.

Lascia un commento