Imprenditoria

Tutti gli imprenditori di successo condividono queste 4 qualità

Quali sono le qualità che dovrebbe avere un imprenditore di successo?

In un recente studio, la EY e l’Harvard Business Review hanno lavorato insieme per analizzare 30 anni di imprenditorialità e 9.200 vincitori del programma EY (Entrepreneur of the Year – Imprenditore dell’Anno), al fine di identificare le caratteristiche comuni che i business di successo condividono.

Sono stati sottoposti dei questionari a cinquecento vincitori tra cui la fondatrice di Spanx Sara Blakely, il co-fondatore di AOL Steve Case, la designer Rebecca Minkoff e il CEO della Starbucks Howard Schultz.

Tutti questi report hanno dimostrato che nel 2015 i vincitori degli ultimi trent’anni hanno creato più di 14 milioni di lavori e hanno contribuito a circa 1 trilione di guadagni nell’economia statunitense, in più di un’attività: il quarantasei percento dei vincitori erano i fondatori di più di un business.

Ecco cosa hanno in comune:

1. Riconoscono il talento.

Nel creare un’attività, gli imprenditori di successo non solo cercano sempre di lavorare con dipendenti altamente qualificati, ma guardano a delle prospettive uniche, condividendo gli obiettivi con i colleghi. Da qui, dunque, lo studio di cui sopra consiglia di incoraggiare gli impiegati alle innovazioni e a correre rischi.

2. Sono focalizzati sulla crescita.

Lo studio identifica diversi aspetti da tenere sotto controllo al fine di far crescere la tua attività, inclusi la composizione della tua clientela, le operazioni all’interno dell’azienda e il benessere finanziario.

Un imprenditore di successo si pone degli obiettivi sia immediati che a lungo termine per tutte le categorie per lui rilevanti, per poi fare una lista di tutti gli esperti all’interno dell’attività, così da supervisionare su di loro.

3. Fanno le loro ricerche.

Molti fondatori delle start up si buttano sul venture capital, ma quando si tratta di scegliere gli investitori, è di fondamentale importanza cercare le persone che intendono finanziare attivamente le attività nella tua area di competenza. Gli imprenditori più saggi si assicurano di informarsi sui vari settori su cui gli investitori hanno messo gli occhi, non solo sul proprio.

4. Sono guidati da uno scopo.

Il report ha messo in evidenza anche che i fondatori mossi da uno scopo importante sono quelli che crescono bene sia finanziariamente che socialmente; le ricerche consigliano di chiedere ai dipendenti non solo di pensare allo scopo più ampio dell’azienda, ma anche in che modo possa essere raggiunto giorno dopo giorno, mese dopo mese e anno dopo anno.

Lettura correlata:
12 modi per ottenere l’attenzione di un mentore

L'autore del post

Stefan Des

31 anni, Internet Marketer dal 2007, padre di una splendida bimba di 3 anni. Appassionato di tecniche di vendita, di marketing e di Kayaking. Conosciuto per i best seller della serie "Explosion" e per aver aiutato oltre 7000 imprenditori ed aziende ad aumentare i profitti dei loro Business Online.

Lascia un commento