Traffico web

Il segreto più grande mai svelato sul traffico web

Ebbene si hai letto bene, oggi ti svelerò un segreto. Il segreto che ti permetterà di capire perché fino ad ora il tuo sito web non ha ancora raggiunto il traffico che desideri.

E’ inutile girarci troppo intorno, siamo tutti interessati a generare traffico web sul nostro sito.

O sbaglio?

Ma oggi mi voglio rivolgere proprio a te che stai leggendo:

Sei sicuro che stai facendo davvero tutto il necessario perché questo avvenga?

E’ possibile che tu stia semplicemente pretendendo risultati dal cielo?

Ti spiego perché ti sto ponendo queste due domande in modo così schietto.

La verità è che sul web non esistono raccomandazioni e nemmeno scorciatoie. In realtà, tempo fa queste esistevano anche qui, ma oggi possiamo considerare il web l’unico posto nel mondo nel quale se vai avanti e “fai carriera” dipende solo ed unicamente da te.

Perdonami l’esempio, ma da buona italiana penso che il concetto spiegato in questo modo possa illustrare brillantemente il significato che volevo esprimere con questa frase. 😉

Chiarendo, perciò, possiamo dire che il web è un po’ come lo specchio delle tue azioni, si comporta in maniera meritocratica e premia perciò chi si impegna di più.

Vediamo un po’ quali sono i criteri. Andiamo perciò a svelare il segreto che ti ho preannunciato.

Hai inizio il tuo esame di coscienza, sei pronto?

Generare traffico web: lo stai facendo nel modo giusto?

Le persone pensano che sia difficile portare sempre più utenti a visitare il proprio sito web, ma in realtà la verità è un’altra, perciò non cadere anche tu in questa effimera illusione.

Si, lavorare.

Lavorare con costanza.

Per lavorare intendo che oggi non puoi credere di migliorare la tua reputazione online o la reputazione del tuo brand creando qualche paginetta di un sito e aspettando i risultati sperati.

Non funziona così.

Hai il dovere di monitorare continuamente l’andamento del tuo sito, ma sopratutto di riuscire a prendere decisioni. Decisioni che spingono a fare azioni.

Ci sono 2 azioni da fare e delle quali sto parlando:

  • creare contenuto
  • creare link
Lettura correlata:
7 modi per integrare al meglio la tua SEO attraverso i canali di marketing

Stop. Non hai nient’altro su cui porre la tua attenzione da oggi in poi.

Non ti fare altri problemi, non andare a cercare altre soluzioni (scorciatoie, raccomandazioni).

Le uniche 2 cose sulle quali dovrai concentrarti sono queste.

Crea contenuti per aumentare il traffico al tuo sito

Se volessimo dire in breve cosa è utile fare per crescere e diventare influenti in uno specifico settore potremmo ridurre tutto semplicemente così:

  • creare contenuto

Devi pensare che, di qualunque cosa tu ti stia occupando, c’è qualcuno lì fuori che sta cercando esattamente quello che tu stai vendendo!

Il tuo obiettivo ovviamente è raggiungerlo e sopratutto soddisfare le sue esigenze, prima che lo faccia qualcun altro.

Le sue domande, i suoi dubbi, tutto quello che il tuo cliente ideale si può domandare prima di acquistare il tuo prodotto o servizio verrà cercato su internet.

Sia che tu ti rivolga ad un pubblico essenzialmente online, sia che tu ti rivolga anche ad un pubblico off-line, questa affermazione rimane valida in entrambe le situazioni.

Oggi, prima di effettuare un acquisto o richiedere una consulenza o un servizio, tutti noi cerchiamo informazioni “in giro”. C’è qualcuno che chiede ancora a qualche amico fidato o parente dove e come ha risolto un problema o comprato un prodotto ma, anche dopo aver chiesto, una ricerca sul web la fa lo stesso.

Ormai ci fidiamo più di Google che del nostro migliore amico!

E’ vero o non è vero?

Anche su cose che sappiamo, ma di cui non siamo certi chiediamo a lui. Giusto per conferma.

E’ esattamente in quel momento che TU dovrai essere presente, e per raggiungere quella persona che ti sta cercando devi essere presente OVUNQUE!

Prova a rispondere mentalmente a queste domande:

  • Hai un profilo Facebook?
  • Qual’è l’ultima volta che hai condiviso un post?
  • Qual’è l’ultima volta che qualcuno ha condiviso un tuo post?
  • Hai un account YouTube?
  • Hai mai sfruttato a tuo vantaggio l’empatia e la comunicazione che si riescono a trasferire attraverso dei video? Ci hai almeno provato?
  • Hai un blog?
  • Hai scritto almeno 100 articoli che parlano di cosa fai, chi sei, dimostrando in questo modo perché qualcuno dovrebbe comprare da te piuttosto che da un altro?
  • Hai mai creato delle slide, o delle video slide?
  • Le hai mai pubblicate su piattaforme come slideshare, Youtube o Facebook?
  • Sei attivo sui social nei quali il tuo cliente ideale potrebbe trovarsi? Nei quali potrebbe cercare informazioni, consigli, indicazioni?

E se tutto questo non bastasse?

Crea link per aumentare il traffico al tuo sito

Ovviamente se hai davvero creato tutto il contenuto rispondendo SI a tutte le domande di sopra, il successivo passo deve essere linkare tutti i tuoi preziosi contenuti pubblicati nei diversi canali l’uno con l’altro.

Lettura correlata:
Più di 10 modi per incrementare il numero dei visitatori ricorrenti sul tuo blog

Devi collegare gli articoli del tuo blog al tuo profilo facebook, di conseguenza collegherai il tuo canale Youtube ad un tuo post del blog ed alla tua pagina Facebook e così via.

Inserirai in ogni articolo del tuo blog qualche link interno al tuo sito che rimandi ad un’ulteriore articolo che approfondisca l’argomento che stai trattando.

Linka. Linka. Linka.

Fallo con criterio, ovviamente. Il tuo link deve aiutare il lettore. Deve accompagnarlo in maniera naturale verso una maggiore conoscenza del tuo servizio, di chi sei, di quali sono i tuoi valori.

Stai certo che se nel momento della ricerca delle informazioni il tuo utente-tipo troverà tutto il tuo contenuto, e lo troverà per certo se ne avrai creato abbastanza, non potrà che affidarsi a te!

Oggi i consigli di un amico o di un mentore arrivano anche dalla rete. E nel 90% dei casi avverrà su un Social media. Questo per dirti che, anche se Google è una delle maggiori fonti di traffico di tutti i siti web del mondo, oggi i Social si sono ritagliati una fetta molto molto importante.

Ok, ma non voglio certo fermarmi qui.

I profili sociali devono sicuramente essere attivi, ma non dimentichiamoci che là fuori ci sono migliaia di community come gruppi, cerchie, forum, chat e così via che aspettano solo un esperto come te per trovare la loro soluzione, che aspettano solo i tuoi link (non spammosi 🙂 ).

Vedrai che una volta fatto tutto questo il tuo traffico aumenterà, non hai scampo su questo. Ma in ogni caso, ricordati, questo lavoro non avrà mai fine. Non appena ti sembrerà di poterti rilassare, sarà proprio in quel momento che non dovrai farlo, perché dovrai tornare a creare altro contenuto e altri link.

Cosa aspetti? Oggi hai creato almeno un contenuto per il tuo business?

Dai, raccontaci cosa hai fatto oggi qui nei commenti! 😉

 

L'autore del post

Carlotta Bruno

Nata venditrice e grazie alla sua passione, determinazione e ad un percorso di auto-formazione diventa web marketer. Oggi si occupa di pianificare la strategia seo e di content marketing dei propri clienti. 

Lascia un commento