Content Marketing

6 Irresistibili strumenti di blogging per aumentare la tua produttività e il tuo traffico

Sei un blogger? Magari è ora che lo diventi seriamente!
Un blog è una delle maniere migliori per avere traffico regolare, continuativo e gratis sul tuo sito web.

Per essere un blogger di successo hai bisogno di una buona strategia, e per supportare questa strategia hai bisogno di buoni strumenti di blogging.

6 potenti strumenti che ti aiuteranno a diventare più efficiente ed efficace come blogger

strumenti-blogging

1. Identifica le parole chiave che ti permetteranno di avere più traffico utilizzando SEMRush

SEMRush analizza il traffico dei tuoi concorrenti, e mostra le parole chiave più usate che permettono loro di avere più traffico nei risultati di ricerca.

Usando la versione gratuita puoi avere una lista delle prime dieci parole chiave.

Ti verranno mostrate le parole chiave che danno più traffico ai tuoi concorrenti, il numero medio delle ricerche di Google per quelle parole chiave, la posizione nella query di ricerca che occupano, e molto altro.

Sapere le parole chiave, che stanno già permettono ai concorrenti di avere più traffico, è davvero utile perché ti permetterà di scrivere migliori contenuti sulla base di queste parole (o parole simili) e quindi avere più traffico sul tuo sito.

2. Crea un calendario editoriale utilizzando CoSchedule

Devi essere organizzato con il tuo blog altrimenti sprechi un sacco di tempo.

Crea un piano per i contenuti e scrivi il tuo contenuto un po’ di tempo prima di quando hai intenzione di pubblicarlo.

Uno dei modi migliori di organizzarsi, e fare in modo di consegnare contenuti a scadenze precise, è utilizzare un calendario editoriale.

Con un calendario editoriale puoi pianificare i tuoi contenuti per le settimane a venire, e segnarli nel calendario quando sono pronti.

Un ottimo calendario editoriale per WordPress è CoSchedule.

E’ semplice da installare e utilizzare e sarai più efficiente usandolo.

Alcune delle sue funzionalità comprendono:

  • Crea il tuo calendario – È possibile pianificare i tuoi contenuti su un calendario, e trascinare gli articoli per riorganizzare la loro prevista data di pubblicazione.
  • Gestione delle attività – Assegna compiti relativi al contenuto alla tua squadra, come ad esempio, l’aggiunta di una immagine caratteristica ad un post sul blog, o assegna i compiti al tuo editore per una revisione finale.
  • Distribuzione del contenuto – È possibile collegare i profili dei social e così creare e pianificare i messaggi e i tweet che promuoveranno l’articolo in determinati orari su Twitter, Facebook, Google+ ecc
Lettura correlata:
Hai dimenticato di aggiornare il blog? Ecco i 7 segnali negativi che ricevono i visitatori

3. Crea immagini utilizzando Canva

Ogni post ha bisogno di almeno una buona immagine per catturare l’attenzione e, la maniera più semplice di creare queste immagini, è usare Canva.

Canva fornisce un’ampia gamma di modelli che puoi usare per iniziare a creare la tua immagine, o puoi caricare una tua immagine.

Dopo aver scelto un’immagine puoi facilmente personalizzarla cambiando colori, aggiungendo testi, aggiungendo altre immagini ecc.

unnamed (1) unnamed

4. Ottimizza il contenuto esistente utilizzando Google Webmaster Tools

Google fornisce uno strumento gratuito chiamato Google Webmaster Tools, che ogni blogger deve aver usare su ogni suo blog!

Ecco quello che succederà non appena Google avrà setacciato tutto il tuo sito:

  • Ti renderà noto di ogni possibile problematica che ha riscontrato. Sono problematiche che avrai bisogno di correggere!
  • Ti mostrerà le frasi di ricerca che le persone utilizzano per trovare il tuo contenuto online.
  • Ti mostrerà la frase di ricerca, il numero di volte che il tuo contenuto è apparso per questa frase di ricerca (impressioni), quanto spesso il tuo contenuto viene cliccato, e la media di posizione che occupa nei risultati di ricerca.

Questo è veramente utile perché potrai trovare un contenuto che appare un sacco di volte nei risultati di ricerca ma che non sta ottenendo abbastanza click.

Quando Google vede che il tuo tasso di click è basso, è molto probabile che il contenuto preso in considerazione varrà mosso in fondo alla lista nei risultati di ricerca.

Se il tuo contenuto è pertinente con le parole chiave, e le parole chiave sono pertinenti al tuo business, allora puoi andare su questo contenuto e rendere più ottimale quello che le persone vedono nei risultati di ricerca rendendolo più accattivante.

Per esempio, puoi aggiornare la descrizione, così sarà più interessante, e aggiungere una call to action per incoraggiare le persone a cliccare sopra.

5. Porta il tuo email marketing ad un livello superiore con Ontraport

Avere una Mailing List è davvero di vitale importanza. Quando la persone leggono il tuo fantastico contenuto dagli l’opzione di sottoscriversi per la ricezione via email dei tuoi ultimi post.

Lettura correlata:
6 modi intelligenti per essere produttivo e guadagnare 2.000€ al mese col tuo blog

Questa mossa favorirà un continuo traffico sui tuoi nuovi post di persone che hanno espresso un interesse verso il tuo contenuto.

Ci sono molti fantastici strumenti di email marketing, ma di solito non forniscono automatizzazioni avanzate.

Ontraport è uno strumento di automatizzazione, CRM, ecommerce, landing page e molto altro, grazie ad esso potrai portare il tuo email marketing ad un livello superiore.

Usare l’email marketing è una parte importante anche del blogging, quindi hai bisogno di investire negli strumenti di marketing giusti a raggiungere il livello di automazione di cui hai bisogno.

6. Trova termini correlati utilizzando Keywordtool.io

I giorni passati a concentrarsi interamente su una sola frase chiave all’interno dei tuoi articoli sono finiti.

Google diventa sempre più intelligente, analizza tutti i tuoi contenuti, e trova un sacco di termini correlati.

Keywordtool.io è uno strumento gratuito che ti mostra i termini correlati (presi da Google Suggest) delle parole chiave inserite. Questo ti permetterà di avere sotto mano un sacco di spunti/idee/parole correlate da utilizzare per i tuo blog e di migliorare la qualità del traffico organico sul tuo sito grazie alle long tail.

keyword tool

Sommario

Il tuo blog può essere uno strumento estremamente efficace per ottenere traffico rilevante ai fini commerciali, traffico che può condurre a vendite!

Gli strumenti di cui abbiamo parlato possono essere certamente d’aiuto, ma non vanno a sostituire la tua strategia, è bene che tu lo tenga a mente.

Per approfondire, puoi leggerti anche come aumentare la produttività di un blogger e come un blogger può iniettare un business sui prodotti digitali, ed ancora come usare il tuo blog per ottenere riprova sociale e autorità.

L'autore del post

Stefan Des

31 anni, Internet Marketer dal 2007, padre di una splendida bimba di 3 anni. Appassionato di tecniche di vendita, di marketing e di Kayaking. Conosciuto per i best seller della serie "Explosion" e per aver aiutato oltre 7000 imprenditori ed aziende ad aumentare i profitti dei loro Business Online.

Lascia un commento