Brand Management

Vuoi avere più clienti? Sviluppa un’efficace Unique Selling Proposition

Problema: il mercato è una giungla e tu potresti non avere una spada…

Oggi ero con una mia amica molto intelligente e talentuosa che stava pensando di rimettersi sul mercato col suo lavoro freelance di consulente sui social media e mi ha chiesto di aiutarla a creare una proposta per un nuovo potenziale cliente sulle piattaforme dei vari social. Ciò che è successo dopo nella nostra conversazione rappresenta un grande problema nel marketing.

Il suo cliente era un tipografo che faceva cartellini da appendere alle maniglie delle porte, adesivi, etichette e così via: un business molto importante al giorno d’oggi.

In ogni caso, nella nostra conversazione io e la mia amica abbiamo subito scoperto che questo cliente non aveva una USP (unique selling proposition) che l’avrebbe aiutata a sapere le priorità del suo potenziale cliente più facilmente, dandole qualcosa su cui basare la sua proposta.

È una cosa che succede molto spesso ed è ciò che differenzia la dominazione di una nicchia dal far parte di un “gruppo anonimo”.

unique-selling-prop

Che tu abbia un business già avanzato o che tu sia solo un imprenditore con idee bizzarre, ti troverai in ogni caso in una giungla chiamata marketing: una sorta di autobus che anche se è stracolmo di passeggeri trova il modo di farti salire.

Questo vuol dire che i clienti, quelli affermati e quelli che potrebbero diventarlo, vengono costantemente bombardati con opzioni di acquisto.

E dato che non sarai l’unico a proporre il tuo prodotto, queste opzioni di vendita dovrai sceglierle con cura e ponderazione perché poi andranno a intaccare il tuo tasso di conversione e, con tutte le scelte che oggi abbiamo a disposizione è facile che il tuo business possa colare a picco in un batter d’occhio.

Ricorda che non sei una merce fra tante, quindi non agire come se lo fossi e non inviare messaggi che lo lascino intendere, anzi, sii unico perché puoi esserlo e vuoi esserlo, per te e per i tuoi clienti.

Soluzione: assicurati di avere una USP

USP = unique selling proposition =

scalpello = messaggio chiaro ed efficace che elimina ogni ambiguità

È un modo per chiarificare il tuo messaggio in modo da rendere il tuo business unico.

Lettura correlata:
[Internet Marketer] Come far crescere il tuo Personal Brand (4 piattaforme)

I tuoi potenziali clienti hanno già delle difficoltà nel prendere una decisione sul venditore da cui andare, proprio perché il mercato è spietato e unico al tempo stesso, quindi sarà di tua responsabilità aiutarli nella loro scelta che semplificherai con un USP che potrà essere una dichiarazione (forse anche un metodo per svolgere qualcosa) evidente, memorabile e chiara: ecco perché nell’acronimo c’è la parola “unique”.

Ci sono molti marketer e business, e probabilmente anche tu rientri in questa cerchia, che non hanno una USP e che agiscono nel modo che ritengono più consono sperando che prima o poi il tasso di conversione si innalzi.

Ecco, posso assicurarti che creare una valida USP ti farà guadagnare molto molto di più perché a mio avviso è l’unica cosa che ti aiuta ad avere i risultati che speri e che ti permetterà di distaccarti dalla massa.

Tre domande per sapere quando creare il tuo Unique Selling Proposition

  1. Perché dovrei spendere il mio denaro con te invece che con l’altra persona?
  2. Cosa mi dà il tuo prodotto/servizio che gli altri non mi danno?
  3. Che tipo di promessa puoi farmi che altri non vogliono fare?

Ed ecco alcuni esempi di USP

  • Possiamo fare in modo che il tuo prato rimanga verde, pulito e rifinito per 365 giorni all’anno così potrai avere più risultati rispetto a quelli che ottiene il tuo vicino col suo tosaerba.
  • Forniamo piccoli prestiti con la più bassa quantità di scartoffie e il più alto livello di serietà in modo da farti ottenere i risultati sperati.
  • Siamo l’unica lavanderia della zona che fa le consegne a domicilio anche dopo l’orario di lavoro.
  • Forniamo software per business che hanno 50 impiegati o meno.

Alcuni famosi USP dal mondo reale

  • Infusionsoft – “Software di marketing per piccole imprese. Organizzati. Incrementa le vendite. Risparmia tempo”.
  • M & M’s – “Il cioccolato al latte che si scioglie in bocca, non in mano
  • Papa John’s – I migliori ingredienti. La miglior pizza.
  • AVIS – “Siamo il numero due. Proveremo ancora

A volte, l’USP è il modo con cui lavori, non solo un’accozzaglia di parole.

Lettura correlata:
Scrivere delle value proposition vincenti

Uno degli esempi migliori che ho trovato in rete è della “Mast Brothers Chocolate Makers”:

 

Mast Brothers Chocolate Makers

Questi ragazzi fanno cioccolata…hai capito bene, cioccolata, non mattoni d’oro, attrezzi da giardinaggio o di elettronica, ma cioccolata.

Sono loro stessi a creare e impacchettare ogni singola barretta di cioccolata e viaggiano persino su barche in legno stile ‘700 per cercare i semi di cacao in altri paesi, portarli nel loro e creare la miglior cioccolata.

La storia di come riescono a fare ciò che fanno e perché lo fanno è una USP: le persone comprano la loro storia, non la loro cioccolata.

Ad ogni modo una barretta di cioccolato di loro produzione costa in media 40€, direi che l’impresa è riuscita alla grande.

Hai una USP? Ne vuoi creare una? Scrivici nei commenti se hai dei dubbi sul come apparire unico sul mercato 😉

L'autore del post

Stefan Des

31 anni, Internet Marketer dal 2007, padre di una splendida bimba di 3 anni. Appassionato di tecniche di vendita, di marketing e di Kayaking. Conosciuto per i best seller della serie "Explosion" e per aver aiutato oltre 7000 imprenditori ed aziende ad aumentare i profitti dei loro Business Online.

Lascia un commento

9 commenti

  • Che bello questo post! La differenza nel fare la differenza (scusa il word play) sta proprio in questo acronimo speciale 😉 complimenti Stefan!

    Lo sto studiando molto e ne ho parlato nel 2° capitolo di un mio e-book che lancerò prossimamente come risorsa speciale sul blog.

    A presto e buon lavoro!

  • Immaginate che un parrucchiere ..il cui punto di forza sia la colorazione o il taglio..abbia bisogno di una frate uso: ql gli consigliereste

  • Si scusami Stefano..nn mi ero accorto di aver digitato male..! Dicevo, tenendo presente qnt sopra, che tipo di frase USP consigliereste x una attività di parrucchiere!!!???? So ke magari ci vorrebbero altri elementi, ma così, a freddo, qlc mi sa consigliare una buona usp x un parrucchiere??.Grazie e buona serata

    • “Colore perfetto fin dal primo appuntamento, oppure è gratis!”
      “Dal xxxx (anno) siamo gli specialisti di taglio e piega”
      “Esperti in servizi e trattamenti per persone con capelli ricci”
      “Garantiamo la puntualità. Se ti serviamo con più di 5 minuti ritardo, e per colpa nostra, sei nostro ospite”

      Ce ne possono essere molti altri, dipendono dal tuo target ideale e dai punti di forza del tuo salone.
      Buon lavoro. 🙂

  • Salve,beh se posso approfittare delle vostre idee, io aprirò a breve un B&B e sto cercando di preparare un model canvas nel cui è inserita la voce del USP.
    Il mio b&b lo aprirò nella vecchia casa dei miei nonni, che è stata ristrutturata, la mia idea sarà anche quella di ingrandirmi in seguito creando un piccolo borgo con i fabbricati vicini.Ho la passione delle tradizioni, quindi farò corsi di cucina di una volta (pasta fatta in casa, dolci tipici ecc.). Mi potere aiutare voi? Grazie