Brand Management Imprenditoria Produttività

29 lezioni di leadership che ti guideranno nei tuoi 30 anni

Recentemente ho compiuto 31 anni. La cosa mi ha fatto riflettere profondamente sulla mia vita e sugli obiettivi che ho raggiunto nella mia carriera lavorativa e a come li ho raggiunti.

Voglio condividere con te alcune delle linee guida che penso abbiano avuto un impatto diretto sul mio attuale successo. Voglio condividere inoltre alcune filosofie di vita che credo possano essere utili nel nostro futuro (e che ti porteranno nei tuoi 30 anni!)

1. Il lavoro duro batte l’educazione tradizionale

Non è mia intenzione passare l’idea che avere una educazione tradizionale non ha senso e utilità. Voglio solamente far notare che se non si ha avuto un’educazione formale, il duro lavoro copre tale mancanza e ripaga sempre.

Non limitare le tue opzioni basandoti solamente sul grado di studi che hai conseguito.

2. Nessun lavoro è insignificante

Fin dall’inizio della mia carriera, ho sempre voluto imparare ogni genere di abilità.

Anche se non venivo pagato per le attività che svolgevo al di fuori delle mie specifiche attitudini lavorative, tali attività mi hanno permesso di farmi strada più velocemente.

3. Non preoccuparti esageratamente

Le cose non sempre andranno nella maniera che ti aspetti, ma arrabbiarsi non aiuta. Cerca di guardare alle situazioni inaspettate con leggerezza e dì a te stesso:

Ecco, ci siamo. E ora cosa faccio?

Fai il meglio che puoi con gli strumenti che hai a disposizione.

 

4. Sei solo quando sei al top

Lo so, sembra un cliché, ma è vero. Più duramente lavorerai per inseguire i tuoi obiettivi nella carriera, meno tempo avrai per i tuoi amici, e non sarai disponibile per attività nel breve lasso di tempo.

Può essere ancora più difficoltoso se i tuoi amici o colleghi iniziano a sentirsi gelosi del tuo crescente successo. Non preoccuparti.

Ti potrai sentire così solo per un po’, ma non sarà sempre così. Continua a lavorare.

5. Tratta la tua posizione manageriale seriamente

Quando lavori con persone che sono insoddisfatte o frustrate, per loro può significare davvero molto essere ascoltate.

Lettura correlata:
Come ho raggiunto i 5000 dipendenti

Dedica del tempo al loro ascolto.

 

6. Metti i tuoi impiegati al primo posto

Se hai impiegati che ti supportano (perché vogliono sinceramente farlo) avrai molte più esperienze positive che negative, e quando le cose andranno male, avrai uno staff fedele che ti aiuterà a superarle.

7. Assumi lentamente, licenzia velocemente

Ascolta i tuoi istinti, e pondera bene le assunzioni. Prenditi il tuo tempo. Quando devi licenziare, invece, fallo velocemente.

Se un impiegato commette un’azione degna di licenziamento, c’è un’alta possibilità che non sarà l’ultima. Se tale impiegato non è idoneo, se fa male il suo lavoro, o se la reputazione del tuo staff è in gioco o in pericolo, strappa il cerotto velocemente.

8. La tenacia premia

Se fallisci riprova, continua a provare. Continua a migliorare. Continua a imparare.

9. Leggi “Never Eat Alone” di Keith Ferrazzi

Questo libro insegna come le relazioni genuine aiutino a far funzionare la vita. Basato sulla generosità come filosofia, può aiutarti a creare relazioni durature e ad aprirti nuovi orizzonti.

10. Avere passione è la cosa più importante

Se ti senti esaurito, fa qualcosa di diverso. Se non ti senti supportato, parlane con le tue persone di fiducia.

Sentirti coinvolto in quello che fai non è un fattore negoziabile per avere successo.

11. Pensa fuori dagli schemi

Ricorda che, solo perché nessuno ha mai fatto prima quella determinata cosa in maniera diversa, non significa che non sia una buona idea.

E non è nemmeno detto che, visto che tutti hanno sempre fatto quella cosa in quella determinata maniera, essa sia la migliore.

Se puoi farla in modo migliore, riscrivi le regole!

 

12. Predisponi un piano B

Non fa male nemmeno avere un piano C e D. E’ importante mantenere una visione realistica, o grossomodo realistica.

Ci saranno periodi di stress al massimo livello e momenti di stress minore, cerca di essere preparato ad essi.

Lettura correlata:
Le 5 regole per il successo come Solopreneur

13. Continua sulla tua strada

Lo stress, le lunghe notti, il tempo passato a chiedersi se stai facendo la cosa giusta.

Tutto ne sarà valsa la pena. Fidati.

14. Ricambia la comunità in egual misura

Le comunità più di successo sono quelle create e sostenute dalla sinergia: tutte le parti danno un po’, e ricevono un po’ quando è necessario. Fai volontariato quando puoi.

Supportali, e loro in cambio ti supporteranno!

15. Impara a valutare le tue scelte difficili

Pesa realisticamente le opzioni che hai, e fallo diplomaticamente. La praticità è in genere la migliore soluzione, ma non esitare se hai bisogno di un consiglio o di supporto da mentori o colleghi di fiducia.

16. Ama i tuoi genitori

Ho sempre riscontrato che nei miei periodi più difficili, come pure nei miei periodi di maggior successo, i miei genitori sono sempre stati una grande fonte di supporto, conoscenza, incoraggiamento e conforto.

Non ne avrai di altri, amali!

17. Trova tempo per l’amore.. romantico o platonico

Abbiamo bisogno d’amore e di qualcuno che ci stia accanto, e una relazione è importante per mantenerci in equilibrio.

18. Risparmia

Non si sa mai in anticipo se e quando si avranno spese impreviste. Non pensare “posso risparmiare al mio prossimo stipendio o avanzamento di carriera”.

Risparmia, anche solo un po’.

19. Sii riconoscente

Le cose possono cambiare repentinamente. Goditi ogni minuto e sappi che la vita è in continuo cambiamento.

Se il tuo business sta andando a gonfie vele goditelo e lavora duramente.

Se il tuo business sta andando male sappi che andrà meglio, e continua a sgobbare.

20. Mantieniti in forma

Lo stress è inevitabile, ma se ti prendi cura di te stesso tale cura si riflette sul tuo corpo e sul tuo lavoro. Se questo significa prendersi un giorno o due di riposo, fallo.

Mangia bene e consapevolmente, bevi molta acqua e ricorda di rilassare le tue spalle di tanto in tanto.

21. Non lasciare che i detrattori si mettano sulla tua strada

Molti motivi che portano le persone a parlare male sono: il generale pessimismo, la gelosia, la poca informazione.

Lettura correlata:
Non fare questi 3 "errori tecnologici"

Ignorale.

In genere tali persone proiettano i loro problemi personali sugli altri e quando parlano male di qualcuno in realtà parlano di loro stessi, raramente parlano di te.

22. Ogni ostacolo è un opportunità

Sembra la classica frase fatta, ma è vero.

Non essere spaventato nel prenderti il tuo tempo. Rimani aperto a nuove conoscenze.

23. Poniti dei chiari obiettivi

Questo ti aiuta a restare motivato, focalizzato, e a muoverti nella direzione desiderata. Io consiglio di suddividere i grandi traguardi che vuoi raggiungere in traguardi più piccoli.

Fai una lista, e segna i tuoi progressi in maniera regolare. Vedere i tuoi passi avanti ti puoi aiutare a mantenerti focalizzato e a restare positivo.

 

24. Porta a termine l’attività più dura durante la mattina

Sei più riposato alla mattina. E se porti a termine il lavoro più difficile di mattina, il resto della giornata apparirà più leggero e ti darà più sicurezza in te.

 

25. La notte prima compila una lista delle cose da fare

Questo ti aiuterà a rimanere focalizzato sulle cose da fare. Il tuo cervello inizierà già ad elaborare soluzioni per le attività del giorno dopo, e ciò ti aiuterà ad essere più veloce il giorno dopo. Se la notte prima dimentichi qualcosa puoi sempre aggiungerla in un secondo tempo.

 

26. Non riversare lo stress lavorativo nelle tue relazioni personali

Le relazioni personali possono aiutare ad alleggerire lo stress, a rilassare nervi troppo tesi, a risolvere problemi esistenti e a ricaricarti. Fai del tuo meglio per non riversare il tuo stress lavorativo sulle persone a te più vicine.

 

27. Assumi persone più sveglie di te

Ho riscontrato molte volte il fatto che le persone di successo assumono nel loro staff persone più intelligenti di loro, più intelligenti nelle aree nelle quali sono stati assunti.

Ci sono sempre persone più capaci e preparate di te nel fare un determinato compito.

Assumile, guardale risplendere, impara da loro. Prospera.

28. Impara giornalmente

Che tu stia leggendo articoli scritti da maestri di pensiero nel tuo campo, o stai cercando di imparare come rifinire un tavolo, continua ad imparare.

Lettura correlata:
Come semplificare il tuo marketing

Aiuta il tuo cervello a rimanere flessibile. La flessibilità mentale ti porterà a fare connessioni mentali più veloci.

 

29. Delega

Molto probabilmente ci sono persone nel tuo team che sono perfettamente idonee a risolvere alcune problematiche che stai riscontrando.

Non essere spaventato a delegare.

Cercare di portare a termine più di quanto sei in grado di fare, può avere un effetto diametralmente opposto sulla qualità di tale lavoro, su te stesso e sul successo della tua azienda.

L'autore del post

Stefan Des

31 anni, Internet Marketer dal 2007, padre di una splendida bimba di 3 anni. Appassionato di tecniche di vendita, di marketing e di Kayaking. Conosciuto per i best seller della serie "Explosion" e per aver aiutato oltre 7000 imprenditori ed aziende ad aumentare i profitti dei loro Business Online.

Lascia un commento