SEO Social Media Marketing

La Google Autorship è morta: Cosa viene meno e come risolvere la situazione

I marketer di tutto il mondo hanno da poco iniziato a storcere il naso perché hanno appena scoperto una cosa molto spiacevole. Infatti da settembre 2014 si celebra il vero funerale della Google authorship.

Molte persone hanno investito del tempo e si sono sforzate perché il nome di un autore fosse pubblicato correttamente nel loro sito internet. Ogni pagina di contenuto è stata congelata col nome e la foto di chiunque avesse messo insieme quelle parole per creare un post coerente e informativo.

Ma riportando le parole della (una volta) famosa boy band Five, devi rialzarti quando sei giù”.

Quindi, cosa ha fatto esattamente la Google Authorship per noi e cosa possiamo fare invece ora che l’abbiamo persa?

**ATTENZIONE** Se non hai mai usato la Google Authorship, le seguenti informazioni sono comunque importanti per te! Contengono infatti istruzioni di rilievo che ti possono aiutare a migliorare il tuo SEO e il numero di click.

Cambiamento A: Perderai la visibilità come autore nei risultati di ricerca

Quelle piccole facce vicino ai risultati di ricerca di sicuro facevano di internet un posto amichevole. Inoltre dato che erano collegati autenticamente ad un account, portavano con se’ l’autorità dell’autore di cui riportavano la faccia.

cutts

Incorporare l’autore ha aiutato molto col SEO, ma ha anche aiutato con il numero dei click perché quei volti hanno pilotato l’attenzione e determinato la credibilità di molte persone durante le ricerche sul web.

Ora quelli che usavano Google Authorship per apparire tra i risultati più alti (per non citare l’obiettivo di tentare di emergere tra la folla) hanno perso questo vantaggio, ma questo non significa che la speranza è persa.

Ci sono altri metodi, in qualche modo tradizionali per emergere nei risultati di ricerca ed ora in particolare hai bisogno di puntare la tua attenzione su di essi:

SOLUZIONE A: Ottimizzare i tag titolo e descrizione

Questo è vero, stiamo tornando ai vecchi tempi per emergere dalla folla con la pura arte del meravigliare. Prima che mi addentri nel cuore del discorso, ti conviene iniziare a controllare che al tuo sito non manchino questi importanti tag.

Lettura correlata:
3 tattiche imbecilli per trasformare i follower in lead

Controlla che:

  • non manchino il tag Title e Meta Description
  • che questi tag non siano troppo lunghi
  • che non manchino parole chiave importanti

Tutti questi elementi sono di importanza cruciale per essere certi che Google non stia solo selezionando dei frammenti da visualizzare presi dalla tua pagina casualmente! Devi assicurarti di avere il controllo su quanto viene esibito e devi assicurarti che siano solo contenuti di qualità.

E riguardo la qualità, il tuo solito titolo semplicemente non riuscirà a spuntarla.

Ecco alcuni consigli per scrivere Title e Meta description che ottengono click:

(Leggi la seguente checklist prima di controllare i tuoi tag)

  1. Il titolo è brillante e conciso?
  2. Chi è il tuo target? Il tono sul titolo e la descrizione colpisce questo pubblico?
  3. Il  tag titolo include almeno uno dei seguenti:
  • Una domanda
  • Una lista (per es. “I 5 modi per fare X” o “17 verità riguardo X che devi sapere”)
  • Un aggettivo interessante ( per es: cruciale, fantastico o incredibile)
  • Hai la parola chiave per ogni pagina nel suo titolo e descrizione?

Questo è molto importante per il SEO, ma anche per raggiungere la persona che fa la ricerca con quella parola chiave!

Controlla il tuo sito internet per vedere se hai tag Title e Description deboli title, e sistemalo come richiesto. Se hai molte pagine, il minimo che tu possa fare è assicurarti di controllare le più importanti. Prova a vedere tu stesso se fa’ o no la differenza rispetto al SEO e al numero di click.

Cambiamento B: Google Authorship era rimarcato con un formato Rich Text dominante

Per chi non lo sapesse, i frammenti rich text sono quel po’ di informazione extra visualizzati vicino ai risultati di ricerca, esattamente come con questa ricetta.

rich-text-google

Qui trovi indicato la durata di preparazione di questa ricetta, in altri casi puoi trovare le stelline della recensione che esrpimono un voto per testimoniare la qualità della ricetta.

Google Authorship è stato detentore di questi frammenti rich text per tutta la sua esistenza perché gli autori potevano far crescere la loro authority per un SEO migliore, e l’immagine profilo nei risultati di ricerca guidava l’occhio dei lettori portando ad ulteriori click.

Lettura correlata:
5 modi per posizionare al meglio un nuovo sito

Tuttavia, ci sono altri frammenti di rich text a cui puoi fare ricorso e che sono efficaci come sempre. Ti aiuteranno a migliorare il tuo SEO e darai una marcia in più alla tua comparsa nei risultati di ricerca.

Soluzione B: Conosci a fondo i migliori frammenti di rich text per i siti affiliati

Ora che la questione Authoriship è fuori discussione, questi altri frammenti di rich text sono più importanti che mai. Se hai qualsiasi dubbio se usarli o meno, ne vale la pena veramente ,questa infografica creata da Moz Blog dovrebbe chiarirti le idee:

Un 20 /30 di incremento dei click non è per niente male! E i visitatori sono più a loro agio perché sanno di più di quello che andranno a vedere prima di arrivare.

Quindi prova a installare alcuni frammenti rich text. Controlla i due seguenti principali tipi di marcature rich text, chiedi a te stesso se sono presenti sul tuo sito dovunque sarebbero rilevanti e migliora quelli che non lo sono!

RATING per le Recensioni

Quando considera un prodotto, la gente vuol sapere gli aspetti buoni, cattivi, e quelli brutti. Le stelline delle recensioni indicano che si trova una recensione concisa quando ci si clicca sopra e sanno persino se sarà o non sarà positiva.

review-samsung-rich-text-google

Questo è particolarmente utile per i mercati affiliati, perché le recensioni di prodotti sono uno dei contenuti migliori per convincere qualcuno a comprare un prodotto grazie al fatto di fornire il link per acquistare.

Breadcrumbs

Breadcrumbs ha una ruolo simile a quello di Hansel e Gretel ma su Internet. Dicono a Google la struttura del sito o il percorso che conduce ad ogni post. Fanno anche in modo che un post segnalato su Google avrà più link al tuo sito.

google-rich-text-breadcrumbs

In questo caso, se qualcuno era in cerca di un’introduzione in merito al prodotto, o sta cercando delle informazioni in merito ad un argomento potrebbe estendere la lettura (es. categoria) aumentando le view delle tue pagine web e aumentando le possibilità di acquisire un visitatore fidelizzato!

Ricette

Come ho detto prima, se il tuo sito si occupa di cibo, o di salute e nutrizione e pertanto hai a disposizione delle ricette, probabilmente vuoi usare degli snippets di rich text.

Lettura correlata:
12 Errori da evitare su Twitter per ottenere più seguaci

rich-snipplet-recipes

Sapendo il tempo necessario a preparare una ricetta e se possibile, quante calorie contiene, i lettori non dovranno perdere tempo cercando sul tuo sito questa informazione.

La gente che cerca esattamente quello che tu offri sarà più interessata a cliccare, piuttosto che buttare via altro tempo cercando altri siti per le stesse informazioni.

Una nota veloce:

Se hai costruito il tuo sito con WordPress, il modo più veloce per rendere effettivi i Rich Text Snippets è usare il plugin All In One Schema.org Rich Snippets.

Una volta che l’hai installato, controlla come appare inserendo la URL della tua pagina in Google’s Structured Testing Tool.

E’ molto semplice dare una spinta al tuo SEO e CTR con frammenti di rich text, senza contare quanto rende le informazioni dei tuoi post user-friendly nei risultati di ricerca.

Come sempre, lascia un commento qui sotto se hai delle domande o dei commenti su questo argomento 😉 .

L'autore del post

Stefan Des

31 anni, Internet Marketer dal 2007, padre di una splendida bimba di 3 anni. Appassionato di tecniche di vendita, di marketing e di Kayaking. Conosciuto per i best seller della serie "Explosion" e per aver aiutato oltre 7000 imprenditori ed aziende ad aumentare i profitti dei loro Business Online.

Lascia un commento