Comunicazione Imprenditoria

6 Strategie per costruire un forte network intorno a te

Senza vantarmi, una delle cose che mi hanno detto di saper fare molto bene è di costruire un network e connettermi con le persone più influenti nel mio settore.

Pertanto, ho deciso di condividere alcune delle cose che ho imparato nel corso del tempo, così che anche tu possa migliorare le tue abilità e imparare qualcosa di nuovo.

Costruire una solida rete ha svariati benefici, ma la cosa più importante è che determinerà il tuo successo o il tuo fallimento.

E’ molto difficile, se non impossibile, diventare un imprenditore e far parte di un grande business senza un team o un gruppo di consulenti intorno a te.

“Il tuo network equivale al tuo valore netto”

Essere un imprenditore deriva dall’abilità di vendere beni o servizi e di vendere qualcosa che ti faccia avere più clienti.

I tuoi primi clienti (e probabilmente quelli più fruttuosi) molto probabilmente verranno da una tua rete più vicina.

E saranno proprio loro che ti aiuteranno a creare un guadagno che finanzierà la tua idea e ti permetterà di condividerla col mondo intero.

Spesso il network viene sopravvalutato e molte persone non riescono a metterlo in pratica perché considerata un’attività “troppo difficile”.

In realtà, si tratta semplicemente del processo con cui conversi con altre persone…tutto qui!

Non cercare di strafare per impressionare gli altri e, allo stesso tempo, assicurati di dimostrare il tuo valore senza sembrare uno scemo.

Se seguirai le mie sei strategie per costruire un potente network, sarai capace di relazionarti con gli altri, mettere su un business e parlare senza problemi con le persone più influenti.

1. Cerca uno scambio di valore biunivoco

Questo è il mio consiglio numero uno, che spesso viene tralasciato da tante delle persone che incontro giorno per giorno.

Se vuoi portare gente nuova nel tuo network, avrai bisogno di uno scambio di valore biunivoco, il che vuol dire che non sarai solo tu a ricevere qualcosa, ma dovrai anche fornire un valore a tua volta.

In questo modo, idealmente, sarai tu a mostrare per primo la tua utilità cercando qualcosa che possa aiutare la persona con cui stai cercando di relazionarti.

Lettura correlata:
Come indurre le persone a credere nel tuo prodotto

Ci vorrà un po’ di tempo, ma se fai domande aperte e lasci rispondere il tuo interlocutore senza parlargli sopra, scoprirai in che modo puoi aiutarli.

Ogni giorno io ricevo email da persone che vogliono incontrarmi per un’ora per chiedermi notizie di un argomento in particolare.

Sebbene io mi veda come un tipo tranquillo e friendly, se dicessi di sì a ogni richiesta, non avrei più neanche un’ora libera nella mia giornata.

Ciò di cui mancano queste “chiacchierate a freddo” è una storia avvincente (non troppo lunga) di come possiamo aiutarci l’un l’altro e creare un valore reciproco.

Quando poni la domanda “come posso aiutarti” ogni volta che ti metti in contatto con qualcuno, i tuoi risultati aumenteranno incredibilmente.

Alcune persone mi dicono che non pensano di avere molto da offrire: questa idea non solo è limitante, ma non è neanche un bene, anzi. Tutti hanno qualcosa da offrire e delle abilità da mettere in pratica.

Ricorda ciò che ti piace, come ti guadagni da vivere e le cose in cui riesci bene: è così che troverai il tuo valore da offrire, che è nascosto in qualche parte dentro di te.

2. Inchioda il tuo elevator pitch di 30 secondi

Anche se questo richiede del tempo, ne avrai bisogno, quindi ti ci abituerai.

Per costruire un potente network dovrai essere capace di comunicare ciò che fai, perché lo fai e i tipi di persone con cui vuoi relazionarti in maniera rapida e succinta.

Molte persone che ho incontrato nella mia vita hanno fallito in questo, infatti impiegano trenta minuti o più per spiegarsi.

Ciò che fa un elevator pitch di 30 secondi è semplicemente fornire un’idea di chi sei e, se fatto nella maniera appropriata, dovrebbe permettere alla persona con cui stai parlando di scegliere se continuare o no ad ascoltarti.

Il problema che ho riscontrato in molte introduzioni è che non c’è un opt in, quindi sei forzato ad ascoltare anche quando ciò che senti per te è inutile e non ne sei interessato.

Lettura correlata:
Due semplici domande per scoprire i comportamenti dei potenziali clienti

Dovrai imparare a capire che non tutti amano ciò che fai, il che non è un male.

La cosa più bella dell’elevator pitch di 30 secondi è che rimuove tutte le persone non importanti per i tuoi obiettivi, lasciando solo i fan più interessati.

Ecco un esempio del mio elevator pitch di 30 secondi:

“Faccio parte di uno dei migliori siti motivazionali per imprenditori che esistono in internet, chiamato XYZ. Il nostro team ama ciò che facciamo, motivo per cui al mattino mi alzo dal letto.

Giorno dopo giorno, lavoro in finanza per aiutare le aziende tecnologiche oltreoceano a inserirsi in Australia e supportare la loro crescita.

Sono ossessionato dalla crescita personale e dall’imprenditorialità e credo che entrambe potranno cambiare il mondo in meglio.”

3. Godere di molta fiducia

I network più forti non sono semplici da costruire, ma c’è un modo per accelerarne la crescita ed è quello di godere di molta fiducia.

Questo vuol dire che dovrai diventare una persona affidabile grazie alle informazioni confidenziali.

Nel mio network, ho pochi profili alti di persone che mi dicono cose davvero confidenziali e io, naturalmente, non ho mai condiviso quei segreti con nessuno.

In rare occasioni accade che penso sia possibile che qualcun altro possa dare un’importanza maggiore a quel segreto, perciò chiedo alla persona in questione se posso condividerlo o meno.

Il semplice fatto di chiedere il permesso ti aiuterà a costruire la tua persona come qualcuno di affidabile.

Ci sono troppe persone che condividono cose personali senza pensarci due volte, quindi evitare questo comportamento ti sarà utile per accrescere la fiducia nei tuoi confronti e per ingrandire rapidamente il tuo network.

4. Non dire di sì a tutti

Ogni interazione sociale che hai sia nella tua sfera personale che in quella lavorativa è un’opportunità per portare persone nuove nel tuo network.

Se dici sempre di sì a tutti, correrai il rischio di prenderti troppe responsabilità e quindi di poter tralasciare gli altri punti che ho espresso qui sopra, fra cui quello fondamentale di godere di molta fiducia.

Lettura correlata:
10 Step per affrontare le critiche

Molte persone hanno un ampio network, ma è talmente vasto che non c’è dettaglio, il che vuol dire che lo scambio di valore biunivoco viene meno.

Quando incontri una persona nuova, se non ti concentri a pieno in ciò che dice, le tue chance di rimanerci in contatto sono quasi pari a zero.

E’ divertente il fatto che questa stessa cosa sia capitata a me di recente: ho provato due maniere diverse per relazionarmi con la stessa persona, ma stavo comunque sbagliando.

Essa infatti, ha colpito e affondato tutti i miei principi: si è trattato di un caso di una persona con un forte accento straniero e di cui non avevo appreso le informazioni necessarie.

Nonostante non sia la norma, è sempre un bene avere la mentalità aperta e cambiare le tue decisioni per riuscire a portare una persona in più nel tuo network, sempre se lo ritieni necessario e logico.

Un buon modo di non dire di sì a tutti, ma comunque non farli sentire delusi è di rimanere in contatto con loro sui social.

Relazionandoti sui social media, infatti, avrai creato quella situazione di distanza, lasciando però la porta aperta, nel caso in cui la situazione dovesse cambiare e prendere un’altra direzione.

Quindi, per ricapitolare, fai attenzione alle persone che lasci entrare nel tuo network e non dire di sì a tutti, perché non solo non ce n’è bisogno, ma anche perché non hai tempo per stare dietro a chiunque.

5. Mantieni i contatti ogni tre mesi

Una volta che hai stabilito un network solido, avrai anche creato diversi livelli e quello a cui dovrai fare più attenzione è quello che riguarda le persone a cui vuoi stare più vicino e per farlo, dovrai continuare a mantenere i contatti con loro.

Detto questo, io miro a tenere vivi i contatti con i miei ogni tre mesi: è incredibile quante siano le informazioni che potresti perdere, così come sono tanti i progetti che potresti fare per incrementare il tuo valore.

Ricorda che se hai delle persone di successo nel tuo network, un meeting ogni settimana potrebbe davvero esaurire tutto il loro tempo così da non permettergli di rimanere in contatto con te.

Lettura correlata:
Guadagna la fiducia dei clienti e il resto verrà da sé

Il modo migliore per evitare questo problema è sempre quello di avere rispetto per il tempo altrui.

Di’ loro quanto apprezzi il tempo che passano con te e ricorda loro il valore che potresti dare semplicemente conoscendoti.

“Il valore che porti al tuo network più stretto dovrebbe essere scritto sulla tua fronte.

Così per quelle persone sarai il loro primo pensiero per le tue tre abilità più forti”

6. Fai più presentazioni significative

Parte del creare un potente network è quella di creare diverse introduzioni di se stessi per gli altri.

Non vedo molte persone farlo, ma l’abilità di essere attivo e fare ottime presentazioni è di fondamentale importanza per il successo del tuo network.

Un errore nel farlo è quando le persone non chiedono il permesso di presentarsi, tra l’altro ho anche visto qualcuno fare delle introduzioni misere perché non ne sono capaci.

Questo richiede pratica, ma la chiave è di chiedere il permesso prima di una presentazione e di assicurarsi che il valore sia per entrambe le parti.

L’altro consiglio è di assicurarti che se ti stai presentando a qualcuno con un alto profilo, dovrai sempre dirgli anticipatamente quale sarà la tua possibile intro per assicurarti che sia davvero qualcuno interessato.

L’ultima cosa da ricordare quando pensi a una presentazione è di assicurarti che sia rapida: se ti trovi a un evento rendi la tua intro appropriata, mentre se è offline, prepara un’email prima di dimenticartene.

Molte persone promettono una presentazione che a volte però dimenticano di fornire!

Quali sono i tuoi consigli per costruire un network? Come vorresti essere presentato? Condividi i tuoi commenti nei commenti qui sotto.

L'autore del post

Stefan Des

31 anni, Internet Marketer dal 2007, padre di una splendida bimba di 3 anni. Appassionato di tecniche di vendita, di marketing e di Kayaking. Conosciuto per i best seller della serie "Explosion" e per aver aiutato oltre 7000 imprenditori ed aziende ad aumentare i profitti dei loro Business Online.

Lascia un commento