Social Media Marketing

Come far emergere la tua azienda su Instagram

Vuoi attrarre più follower su Instagram? Stai utilizzando al massimo questa applicazione?

Bene, sappi che l’engagement di Instagram è di 58 volte, a follower, più alto di Facebook, quindi ti converrebbe non sottovalutare il suo potenziale di marketing…

In questo articolo ti mostrerò come far emergere il tuo brand su Instagram così da attrarre più follower e far guadagnare un’esposizione migliore al tuo business.

 

 

#1. Ottimizza le Basi

Gli studi dimostrano che le persone ricordano il 20% di ciò che leggono e l’80% di ciò che vedono.

Pertanto, dato che immagino che tu stia già utilizzando il tuo logo come foto del profilo e la tua azienda per il nome del tuo profilo su Facebook, Twitter e LinkedIn, ti consiglio vivamente di aggiungere anche Instagram.

Coerenza e consistenza nei social media aiutano le persone a riconoscere rapidamente il tuo contenuto, indipendentemente da dove venga pubblicato.

Anche se possiedi già un account su Instagram o se ne stai facendo uno, assicurati che le impostazioni di base siano complete e che forniscano tutte le informazioni più rilevanti, ma, cosa più importante, fai attenzione alla biografia del tuo account.

Fornisci una breve descrizione su ciò che fa la tua azienda e inseriscici la sua voice e la sua personalità, includendo un link che rimandi al tuo sito, in modo tale che le persone potranno trovarti facilmente in Internet.

Se coerenza e consistenza sono la chiave, cosa accade quando devi fronteggiare un problema – come quello di provvedere a un altro nome per la tua azienda perché quello che vuoi è stato già preso?

Ecco, qualora dovesse accadere, cerca di utilizzare un nome più vicino possibile a quello che avevi in mente e ricorda che, in situazioni come queste, è sempre consigliabile utilizzare il tuo logo come foto del profilo, così i tuoi follower riconosceranno subito i tuoi aggiornamenti.

 

#2. Condividi su altri profili

C’è un’alta possibilità che, se hai un buon numero di follower su altri social, queste stesse persone saranno interessate a seguirti sul tuo account di Instagram.

Lettura correlata:
4 ottimizzazioni per il tuo profilo LinkedIn che faranno la differenza

Fai sapere loro, quindi, come raggiungerti e invitali, poi condividi i tuoi aggiornamenti di Instagram sia su Facebook che su Twitter (o comunque dove hai più follower).

Il tuo sito è anche il posto ideale per promuovere il tuo account Instagram e per incoraggiare i visitatori a seguirti. Ti consiglio anche di inserire un badge così i visitatori che lo vedranno, potranno seguirti in pochissimi secondi.

sq-image2Puoi sia creare il tuo badge che scegliere fra un range, che te ne mostra diversi, negli strumenti di Instagram. Se ne scegli uno in quest’ultimo modo, semplicemente copia il codice embed e inseriscilo nel tuo sito ovunque vuoi.

 

#3. Sii creativo quando promuovi i tuoi prodotti

Una volta che le opzioni per la biografia e la condivisione sono pronte per partire, sarà il momento di iniziare a postare foto allettanti che attraggano persone e le spingano a seguirti.

La buona notizia è che non hai bisogno di essere chissà quale fotografo importante per abbellire le tue immagini o per fare bei scatti.

Instagram è pieno di filtri che ti aiutano a migliorare le tue foto, basta cimentarsi un po’ e fare dei test per trovare quello giusto che calzi a pennello con le tue foto e che abbia un’ottima risposta dalla tua audience.

Oppure, se preferisci pubblicare una serie di foto, scegli un unico filtro per applicarlo su tutte le tue immagini.

La gestione di un’azienda ti porterà a postare delle foto base del tuo prodotto, tuttavia questo non catturerà molto l’attenzione dei tuoi follower.

Piuttosto, pensa a come puoi mostrare in maniera creativa il tuo prodotto, in modo da stabilire una voice online della tua azienda.

La Starbucks e la Nike sono ottimi esempi di compagnie che postano delle immagini che rimandano direttamente alla loro identità e ai loro prodotti, ma in maniera divertente.

La Starbucks posta regolarmente le tazze di caffè in posti stravaganti, mentre la Nike posta immagini ispiratrici in linea con il loro slogan “Just Do It”.

 

sq-starbucks

Naturalmente non lo fanno sempre col fine di vendere qualcosa.

Pubblicare foto del dietro le quinte – magari un evento dell’azienda o un tipico giorno in ufficio – fa gola e ti rende anche più accessibile alla tua audience.

Lettura correlata:
[Facebook Marketing] Meglio un Like o uno Share?

Questi stralci di vita lavorativa, aiutano i tuoi follower a instaurare una connessione più solida con te su un livello differente rispetto a quello della solita relazione azienda-cliente.

Prendi come esempio la pagina di Warby Parker, che posta regolarmente le immagini delle sue attività giornaliere.

sq-warby-parker

Che si tratti del tuo caffè del mattino, del torneo di ping-pong o del tuo ultimo progetto più grande su cui stai lavorando, il punto è che più mostri la tua personalità, più la tua impressione sugli altri sarà migliore.

#4. Sfrutta gli hashtag

Gli hashtag danno un enorme contributo al successo di un account su Instagram, in quanto facilitano il tracciamento di chi sta parlando di te o di chi sta partecipando a una specifica campagna.

Cosa ancora migliore, quando condividi una foto su Facebook o su Twitter, gli hashtag la mostreranno anche su Instagram.

Assicurati che gli hashtag che cerchi siano rilevanti ai fini del tuo business – fai tante ricerche per scovare quelli che utilizzano i tuoi clienti.

Le ricerche, inoltre, ti assicurano di non utilizzare qualcosa che sia associato alla campagna di qualcun altro.

sq-image3

Puoi usare tutti gli hashtag che vuoi nella descrizione della tua foto, anzi, più ne inserisci, più crescono le probabilità che i tuoi clienti possano trovarti.

#5. Approfitta dei post con i video

Instagram si basa sui contenuti visivi, il che vuol dire che non hai bisogno di focalizzarti solo sulla condivisione delle foto, perché puoi utilizzare anche i video!

Hai mai approfittato dell’opzione di Instagram di creare video di 15 secondi? Una ricerca ha mostrato che i video hanno il doppio dell’engagement rispetto alle foto.

sq-lululemon-instagram-video-vs-image-posts

I video che mostrano la reazione dei tuoi visitatori al tuo prodotto, i contenuti del dietro le quinte e delle promozioni divertenti, aiutano a dare più vita al tuo brand su Instagram.

#6. Proponi un omaggio

I contest e gli omaggi (o giveaway) di Instagram sono metodi semplici e divertenti per aumentare l’engagement con i tuoi follower e per raggiungere più facilmente un’audience più ampia grazie ai follower che condividono le tue foto.

Lettura correlata:
3 tattiche imbecilli per trasformare i follower in lead

Presentare un contest o un omaggio è semplice, basta dire ai tuoi follower che tipo di immagini postareassegnare un preciso hashtag alla campagna.

Le persone tendono a essere veramente creative con le loro voci, il che porta ancora più attenzione al tuo Instagram (cosa che spesso si traduce anche in più follower).

Quando i visitatori cliccano su di un hashtag, potranno vedere tutte le altre voci e potrebbero essere anche ispirati a prendere parte al divertimento!

sq-image7-crop

Non dimenticare di promuovere il tuo contest o il tuo giveaway per creare anche più buzz con i tuoi fan e aumentare l’engagement.

Riassumendo

Il potere della comunicazione visiva è difficile da ignorare, quindi approfitta del potere di Instagram per ottimizzare la tua presenza su quest’app e per pianificare campagne pubblicitarie creative che mostrino la personalità della tua azienda.

Cosa ne pensi? La tua azienda ha un account su Instagram? Come fai per aumentare l’engagement? Diccelo nei commenti qui sotto.

L'autore del post

Stefan Des

31 anni, Internet Marketer dal 2007, padre di una splendida bimba di 3 anni. Appassionato di tecniche di vendita, di marketing e di Kayaking. Conosciuto per i best seller della serie "Explosion" e per aver aiutato oltre 7000 imprenditori ed aziende ad aumentare i profitti dei loro Business Online.

Lascia un commento