Advertising

Cos’è il retargeting e perché dovresti usarlo

Anche se non hai mai sentito la parola retargeting prima di adesso, sicuramente lo avrai visto in azione: ti è mai capitato, ad esempio, di navigare in Internet e di vedere la pubblicità di un prodotto che avevi cercato già in precedenza?

Ecco, questo è il retargeting…e mi rendo conto che, finché non ne capisci il funzionamento, possa sembrare abbastanza inquietante 🙂 .

In questo post, quindi, andremo a vedere con precisione su cosa verte il retargeting e perché faresti bene a utilizzarlo nel tuo business.

Cos’è il retargeting?

Il retargeting è essenzialmente un tipo di strategia pubblicitaria che permette ai tuoi spot di “seguire” i visitatori del tuo sito nel web.

Si tratta di una strategia molto popolare che molti grandi brand utilizzano per una semplice ragione: funzionaaaa.  😛

In che modo? Quando acquisti uno spot pubblicitario, hai l’opportunità di inserire un banner statico su un sito in particolare.

Se usi Google AdWords, ad esempio, il tuo banner verrà mostrato sui vari network di Google, oltre che sui vari risultati di ricerca.

Tuttavia con il retargeting, hai l’opportunità di far mostrare le tue pubblicità a coloro che hanno già visitato il tuo sito.

…e tutto questo è FANTASTICO, dato che quei visitatori hanno già visitato il tuo sito, quindi sai che in qualche modo hanno un interesse in ciò che stai vendendo o promuovendo.

Il retargeting ti permette di raggiungere quei visitatori per targhetizzare loro il tuo messaggio in maniera più specifica.

Se sei interessato a delle opzioni economiche e convenienti per mettere in atto questa strategia, ecco una lista che può aiutarti:

Come utilizzare il retargeting per il tuo business

Sia il remarketing che il retargeting, se fatti bene, possono incrementare il tasso di conversione, migliorare il riconoscimento del brand e il ROI delle pubblicità.

Piuttosto che introdurre il tuo business o i tuoi prodotti a chi vede i tuoi anunci, puoi saltare subito al dunque: convincere quei visitatori a tornare e comprare da te.

Lettura correlata:
Stai utilizzando AdWords nel modo sbagliato! 3 tattiche per abbassare il CPC ed incrementare il ROI

Qui di seguito troverai 5 metodi per trarre il meglio dal retargeting per il tuo business.

1. Targhetizza i visitatori che hanno abbandonato il carrello

Se hai mai dato uno sguardo a quanti sono i visitatori che lasciano il tuo sito e abbandonano un intero carrello, amerai il retargeting!

Secondo uno studio, infatti, esso riporta indietro il 26% dei clienti persi che poi portano a termine il loro acquisto: cerca quindi di offrire uno sconto o un prodotti gratuitamente per invogliarli a tornare e completare il processo d’acquisto.

2. Offri gratuitamente un prodotto legato a quello che cercano

Potresti offrire il campione di un prodotto, un e-Book o anche un acquisto gratuito, in ogni caso il punto è quello di invogliare i visitatori a tornare sul tuo sito offrendo loro qualcosa di valore.

Si tratta anche di un modo perfetto per farli entrare nel tuo funnel e nella tua mailing list.

3. Vendi ai clienti già esistenti

Il retargeting può essere un ottimo modo per raggiungere i clienti che già hai, così da invogliarli a comprare i prodotti strettamente legati a quelli che hanno già comprato.

Ad esempio, se vendi delle telecamere, a quei clienti che hanno già comprato da te, puoi promuovere degli accessori come i treppiedi o altro.

4. Raggiungi i clienti che hanno un account free trial

Se offri delle prove gratuite sul tuo sito, amerai il retargeting! Quindi, imposta una campagna che pubblicizzi il tuo prodotto ai clienti che si sono iscritti per la prova.

Quando sta per arrivare la fine della prova gratuita, targhetizza i tuoi annunci in retargeting in modo da ricordare ai clienti che il loro trial sta per terminare.

5. Crea degli annunci generici per tutti i visitatori

Se le strategie qui sopra ti sembrano un po’ difficili, non c’è problema! Inizia semplicemente creando una campagna di retargeting per tutti i visitatori del tuo sito.

Invogliali a tornare offrendo loro un e-Book gratuito, un acquisto gratuito o anche promuovendo un ottimo pezzo per il tuo contenuto.

Il retargeting è una potente strategia che tutti gli imprenditori dovrebbero incorporare nel proprio mix di marketing.

E ricorda: il retargeting sarà sempre un ottimo metodo per assicurarti che i tuoi annunci pubblicitari vengano notati!

Lettura correlata:
5 tattiche per raccogliere lead su LinkedIn: provare per credere

Per concludere questo post, vorrei mostrarti un simpaticissimo video che ho trovato che spiega come il retargeting aiuta le aziende a fare “stalking” con i potenziali clienti 🙂

L'autore del post

Stefan Des

31 anni, Internet Marketer dal 2007, padre di una splendida bimba di 3 anni. Appassionato di tecniche di vendita, di marketing e di Kayaking. Conosciuto per i best seller della serie "Explosion" e per aver aiutato oltre 7000 imprenditori ed aziende ad aumentare i profitti dei loro Business Online.

Lascia un commento