Business Online Internet Lifestyle

Come arrivare a 24.000€ in 4 settimane col freelancing online

Se avessi bisogno di guadagnare 100€ in più questa settimana, potresti farlo? Molte persone probabilmente direbbero di sì.

E se invece fossero 1.000€ in più? Mmh…ok ora la cosa diventa più difficile; molti di noi hanno difficoltà nel raccogliere questa cifra da un momento all’altro.

E se fossero 5.000€? Se avessi un’emergenza, riusciresti ad arrivare a 5.000€ per una spesa che non pensavi di avere? Il 99,9% delle persone risponderebbe con un fragoroso “Cavolo no!

Ma non è sempre così che va, infatti in questo articolo, andrò a mostrarti, passo dopo passo, il procedimento che io ho utilizzato per raggiungere la somma di 24.000€ in un solo mese – sono circa 6.000€ a settimana.

Non ho ereditato il denaro da un ricco zio, né ho fatto cose strane o illegali, ho semplicemente utilizzato le mie qualità per farmi notare e iniziare un business da freelancer; ora ti dirò in che modo.

“Prima vendi te stesso se vuoi vendere qualsiasi cosa” – Burt Lancaster

Quando le persone mi chiedono quali sono i modi migliori per far soldi, a volte scoppio a ridere, non perché la domanda sia stupida, ma perché in realtà non c’è una risposta “giusta“.

La verità è che quasi tutto può portare guadagni, ma per prima cosa, dovrai cambiare il tuo modo di pensare.

Devi iniziare a vedere le tua abilità ed esperienze come redditizie e come importanti risorse per cui vale la pena pagare.

Tu (sì, tu) potresti aiutare qualcun altro grazie alle nozioni che già conosci e il modo più semplice per farlo è attraverso il freelance.

Detto questo, ho delle buone e delle cattive notizie per te:

Buone notizie: esistono molte piattaforme per freelancer online come UpWork che ti permettono di offrire i tuoi servizi, avere dei clienti e iniziare a fare soldi rapidamente, anche se sei agli inizi.

Cattive notizie: questo è un mercato estremamente competitivo e a volte sopravvalutato, quindi se non sai come muoverti, la competizione può essere davvero imbarazzante.

Ma non scoraggiarti, perché oggi ti spiegherò il semplice “trucchetto” che io ho utilizzato per raggiungere 24.000€ in 4 settimane semplicemente creando siti su WordPress.

Lettura correlata:
Sfatati i 10 miti sulle landing page

(Attenzione: le strategie qui di seguito vanno bene per qualsiasi attività, non solo quella di web designer.)

Fase 1: Fai delle furtive ricerche sulla competizione

Prima di iniziare, avrai bisogno di sapere dove ti stai andando a cacciare e, nello specifico devi sapere:

  • Esattamente quali strategie usano i tuoi competitor per spiccare tra la folla
  • Come scavalcarli essendo incredibilmente più preparato di loro

Per trovare le risposte a queste domande per me stesso, ho postato un finto lavoro per vedere che tipo di risposte avrei ricevuto e ti consiglio di fare lo stesso! Eccolo:

Fake-job-1

Il mio obiettivo era quello di attrarre i miei competitor e vedere che tipo di proposte mi avrebbero fatto per poi usare quella conoscenza contro di loro.

Una nota devo farla qui: non è strettamente necessario per te postare un lavoro finto come ho fatto io per avere dei risultati, la mia idea qui è di mostrarti cosa succede quando testi un processo e agisci in base ai risultati ottenuti.

Ed ecco cosa ho imparato con i risultati scaturiti dal mio test…

Fase 2: Analizza i risultati

In circa 30 minuti ho ricevuto 100 proposte e ho imparato due nozioni fondamentali:

  • La maggior parte dei candidati non era italiana
  • Molte persone inserivano proposte con frasi fatte senza nessun tipo di personalizzazione

Una volta scoperte queste informazioni, ho capito di avere un’unica direzione, sai perché?

Molte delle persone che assumono freelancer provengono dagli USA o dall’Inghilterra, il che vuol dire che la maggior parte delle volte c’è una sorta di barriera linguistica.

Le persone si sentono più a proprio agio nel parlare con un interlocutore della stessa madrepatria, pertanto, a causa di questa barriera, molte proposte erano aride e poco interessanti, come questa:

Proposal2

Capito che voglio dire? Viene da sbadigliare! E tu potresti fare molto meglio, ecco come…

Fase 3: Come farsi notare e segnarsi ai lavori

Per farti notare in mezzo a una valanga di freelancer, dovrai dimostrare che capisci il tuo potenziale cliente e che puoi fornirgli una ragione per spendere qualche secondo in più nel leggere la tua proposta.

Lettura correlata:
5 cose da fare quando qualcuno ruba la tua idea

Il tuo approccio dovrà essere cordiale, coinvolgente e, sopra ogni cosa, personalizzato, perché a nessuno piace sentirsi il numero #573 del giorno.

Cerca prima il profilo del tuo potenziale cliente e guarda questi dettagli:

  • Assunzioni precedenti – Assumono regolarmente su quella piattaforma? Se sì, è un buon segno che sono persone serie.
  • Feedback – Che tipo di feedback hanno dai freelancer assunti in passato: cosa è piaciuto o meno loro?
  • Dettagli personali – Nome, interessi, location, ecc. Tutto ciò che ti aiuterebbe a relazionarti con lui e a costruire un rapporto.

“Perché integrarsi quando si è fatti per spiccare?” – Dr. Seuss

Il colpo finale: video “mini-pitch”

Una volta trovate tutte queste informazioni, utilizzale per creare un breve “mini-pitch” con un video su YouTube non quotato che dovrebbe:

  • Essere di 90 secondi o meno
  • Presentarti e fornire un breve background
  • Dire perché ti piace quel progetto (così sanno che hai davvero letto la proposta)
  • Offrire una semplice “call to action” per rimanere in contatto con te

Bonus: se puoi introdurre dei dettagli personali rilevanti che avete in comune, aiuterà.

Da qui il processo è semplice, invece di inviare delle proposte regolari come tutti gli altri, invia un breve messaggio con il link che rimanda al tuo video.

Questo metodo funziona INCREDIBILMENTE bene perché si differenzia dalla folla e dimostra che tieni davvero al tuo lavoro: non puoi fallire!

 

Metti in atto queste strategie passo per passo che io ho utilizzato per arrivare a 24.000€ in 4 settimane.

A questo punto ti starai chiedendo in che modo funziona questo approccio nella vita REALE: nella mia guida ho messo insieme dei trucchetti che includono:

  • Le esatte parole e gli screenshot che ho utilizzato per prenotarmi ai lavori e negoziare con i clienti
  • Reali video “mini-pitch” che ho inviato e che si sono trasformati in migliaia di euro
  • Il più grande errore che si può commettere nel cercare di applicare questo metodo (e come puoi evitarlo)
  • Una checklist per le obiezioni più comuni dei clienti
Lettura correlata:
Le migliori 10 nazioni per un Internet Marketer

L'autore del post

Stefan Des

31 anni, Internet Marketer dal 2007, padre di una splendida bimba di 3 anni. Appassionato di tecniche di vendita, di marketing e di Kayaking. Conosciuto per i best seller della serie "Explosion" e per aver aiutato oltre 7000 imprenditori ed aziende ad aumentare i profitti dei loro Business Online.

Lascia un commento