Social Media Marketing

6 semplici abitudini comuni dei social marketer di successo

La maggior parte dei social media marketer hanno delle abitudini semplici che hanno lo scopo di mantenerli al top nel loro lavoro.

Il nostro Account Manager, in particolare, lavora vicino a scaltri marketer e conosce quello su cui stanno lavorando di giorno in giorno.

Recentemente mi sono seduto con uno dei nostri Account Manager, per scoprire cosa vede fare dai marketer di successo che li distingue.

Ecco qui la lista di sei semplici abitudini di marketer che hanno successo coi social media.

1. Coinvolgi costantemente i top influencer

Suona stupido, ma tutto quello che devi fare è seguire quella certa persona su Twitter che ha retwittato il tuo contenuto, e che ha 10000 follower. Sarai sorpreso nel sapere che molta gente non lo fa. Devi semplicemente legarti a quella persona. Rispondere, o retwittare il loro contenuto, o condividilo sulla tua pagina. Fai qualsiasi cosa che ti connetta a loro.

2. Valuta l’amplificazione

Un’amplificazione si verifica ogni volta che un altro utente su Facebook o Twitter condivide o retwitta il tuo contenuto. Le amplificazioni sono potenti. C’è una connessione diretta tra amplificazione e raggiungimento.

E’ a dir poco grandioso che tu abbia 25 like su un post, ma quello che ti devi chiedere è: quante volte è stato condiviso questo post? Quante volte quel content su cui hai lavorato duramente è stato spinto nei feed con nuovi potenziali clienti?

Nei nostri report, noi separiamo gli share e i Retweet dai Like, preferiti e commenti perché sappiamo che le amplificazioni sono connesse al numero delle nuove persone che stanno vedendo il tuo contenuto.

3. Fai in modo che i tuoi collaboratori siano attivi sul social

Fai in modo che gli altri collaboratori siano coinvolti a livello social, se possibile. Alcune organizzazioni lo possono trovare difficoltoso per via delle loro dimensioni o del loro tipo di business, ma diverse aziende lo fanno. Puoi convincere i lavoratori a retwittare il tuo contenuto, come facciamo noi.

4. Tieni traccia delle persone coinvolte in termine di percentuale di follower

Molti buoni marketer tracciano attivamente il loro livello di coinvolgimento come percentuale di follower invece che semplicemente come un conto dei follower.

Lettura correlata:
Se non usi questi 15 strumenti, non sei un marketer!

Con queste misurazioni, la qualità dei fan di base è misurata in base a chi si relaziona con te costantemente piuttosto che tramite una mera somma di follower.

5. Impara dalle azioni sbagliate degli utenti

C’è una parte della misurazione dei social media che penso che la gente tenda ad evitare e riguarda i feedback negativi. In realtà potresti studiare quali sono i feedback negativi giorno per giorno per aiutarti a capire quale contenuto sia il meno apprezzato.

Si tratta di contenuto genuino quello poco apprezzato, a differenza di una pubblicità? Osserva gli aspetti negativi, specialmente se ti stai occupando di pubblicità inviate ad una certa lista di persone.

In questo modo, saprai davvero come il tuo contenuto funziona perché lo analizzi in base ad una lista selezionata e se tale lista determina azioni negative, allora è davvero importante saperlo.

6. Scopri quanti visitatori unici vanno sulla tua pagina Facebook

Un’altra cosa che puoi fare e che è davvero semplice è sapere quante visite uniche ricevi sulla tua pagina Facebook, e quanti tornano indietro per condividere.

Le persone stanno visitando la tua pagina? Facebook te lo dirà. Stanno vedendo i tuoi post? Puoi analizzare anche i singoli click ma su un livello più generico, ha più valore sapere quante visite uniche riesci ad avere perché possono arrivare da ogni fonte.
è una sorta di visuale onnicomprensiva.

Ora che hai scoperto quello che fanno i migliori social marketer, qual è l’abitudine che da domani cercherai di fare anche tu?

Condividilo qui sotto nei commenti!

L'autore del post

Stefan Des

31 anni, Internet Marketer dal 2007, padre di una splendida bimba di 3 anni. Appassionato di tecniche di vendita, di marketing e di Kayaking. Conosciuto per i best seller della serie "Explosion" e per aver aiutato oltre 7000 imprenditori ed aziende ad aumentare i profitti dei loro Business Online.

Lascia un commento

1 commento